QR code per la pagina originale

Nest annuncia un evento per il 20 settembre

Sarà quasi certamente una novità destinata all'ambiente domestico: sull'immagine che accompagna l'annuncio fa bella mostra di sé un comodo divano.

,

A poche ore di distanza dall’annuncio ufficiale del nuovo Thermostat E, rivisitazione in chiave più economica e semplificata del Learning Thermostat, si torna a parlare di Nest. La divisione del gruppo Alphabet specializzata in dispositivi per le smart home ha iniziato a distribuire alla stampa statunitense un invito che fa riferimento a una conferenza che andrà in scena il 20 settembre a San Francisco.

Non è ben chiaro quel che sarà l’oggetto dell’evento, ma gli indizi puntano tutti in un’unica direzione: una qualche novità indirizzata all’ambiente domestico. La foto mostra infatti un divano e un tavolino, davanti alla parete azzurra di quello che ha tutta l’aria di essere un salotto. Potrebbe trattarsi di una soluzione avanzata e inedita dedicata alla sicurezza della casa, con sensori da applicare a porte e finestre per rilevarne l’apertura, uno hub centralizzato per il controllo di tutte le componenti e ovviamente il supporto all’interazione mediante dispositivi mobile. Questo il testo alquanto enigmatico che accompagna l’immagine.

Popcorn? Fatto. Divano comodo? Fatto. Grande annuncio? Fatto. 20/09/2017: unisciti a noi per la conferenza Nest.

L'immagine che conferma l'evento del 20 settembre organizzato da Nest

L’immagine che conferma l’evento del 20 settembre organizzato da Nest (immagine: 9to5Google).

Un’altra ipotesi da non escludere a priori è quella che vorrebbe Nest in procinto di annunciare un campanello smart, dotato di videocamera per vedere chi suona alla porta ancor prima di avvicinarvisi o da remoto, con microfono e altoparlante per parlare in tempo reale con i visitatori. Fra meno di tre settimane ogni dubbio verrà sciolto e sarà possibile intravedere la strategia aziendale tracciata dal nuovo CEO Marwan Fawaz, che lo scorso anno ha sostituito il dimissionario Tony Fadell, co-fondatore dell’azienda (insieme a Matt Rogers) nell’ormai lontano 2010 e ora membro del consiglio di amministrazione della parent company Alphabet.

Fonte: 9to5Google • Notizie su: ,