QR code per la pagina originale

Huawei, Kirin 970 per l’Intelligenza Artificiale

Huawei ha presentato all'IFA 2017 di Berlino il nuovo SoC Kirin 970 con Neural Processing Unit dedicata che verrà integrato nei Mate 10 e Mate 10 Pro.

,

Huawei ha presentato all’IFA 2017 di Berlino il nuovo processore Kirin 970 che verrà integrato nei prossimi Mate 10 e Mate 10 Pro. I miglioramenti rispetto al precedente Kirin 960 sono numerosi e non si limitano all’aggiornamento dell’architettura. Uno dei più importanti è l’integrazione di una NPU (Neural Processing Unit) in grado di eseguire sullo smartphone i calcoli necessari per gli algoritmi di intelligenza artificiale.

Una parte dell’elaborazione verrà ancora eseguita sul cloud, ma la presenza della NPU permetterà di ridurre la latenza di specifiche operazioni, come il riconoscimento vocale. Questo chip aggiuntivo verrà sfruttato anche per l’allocazione della memoria, il rendering della UI, il load balancing, lo scheduling dei task e le fotocamere. La NPU può eseguire calcoli in virgola mobile a 16 bit con una velocità di 1,92 TFLOP e riconoscere oltre 2.000 immagini al minuto. Il Kirin 970, realizzato con processo produttivo a 10 nanometri, integra 5,5 miliardi di transistor.

Il SoC è composto da quattro core ARM Cortex-A73 a 2,4 GHz, quattro core ARM Cortex-A53 a 1,8 GHz e GPU ARM Mali-G72 MP12. Il modem LTE è Cat. 18, quindi offre una velocità massima teorica in download di 1,2 Gbps. Il processore supporta memoria LPDDR4 a 1.866 MHz e la tecnologia HDR10 con decodifica video 4K@60fps. Rispetto ad un cluster di quattro ARM Cortex-A73, il Kirin 970 fornisce prestazioni fino al 25% superiori con il 50% di efficienza maggiore.

I primi smartphone con processore Kirin 970 saranno i Mate 10 e Mate 10 Pro, il cui annuncio è previsto per il 16 ottobre a Monaco di Baviera. Il CEO Richard Yu ha confermato che i nuovi dispositivi avranno un display full screen, una doppia fotocamera posteriore con lenti Leica e sensori RGB e monocromatico. Maggiori dettagli verranno sicuramente divulgati nelle prossime settimane.

Fonte: Huawei • Notizie su: , ,