QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Note 8, streaming HDR su Netflix

Il Galaxy Note 8 di Samsung è stato aggiunto all'elenco degli smartphone che possono essere utilizzati per lo streaming video 4K HDR su Netflix.

,

Il Galaxy Note 8 è il primo smartphone di Samsung compatibile con lo streaming video HDR offerto da Netflix. Gli abbonati alla piattaforma che acquisteranno il phablet potranno quindi vedere film e serie TV alla massima qualità possibile. La certificazione è stata ottenuta anche da altri due dispositivi recenti, ovvero i nuovi LG V30 e Sony Xperia XZ1.

I contenuti di Netflix in HDR sono accessibili sottoscrivendo l’abbonamento Premium (11,99 euro/mese) che offre lo streaming Ultra HD su quattro schermi contemporaneamente. Chiaramente è necessaria una TV HDR, oltre ad una connessione Internet che garantisce una velocità di almeno 25 Mbps. In alternativa è possibile visualizzare film e serie TV sullo schermo di uno smartphone compatibile con lo standard, uno dei quali è appunto il Galaxy Note 8 di Samsung. Il phablet del produttore coreano supporta in particolare il formato HDR10.

Il Galaxy Note 8 ha ricevuto la certificazione Mobile HDR Premium dalla UHD Alliance, grazie alla qualità del suo schermo Super AMOLED Infinity Display da 6,3 pollici con risoluzione Quad HD+ (2960×1440 pixel), all’elevato valore della luminosità (oltre 1.200 nit) e al supporto per il gamut colore DCI-P3 (112%) approvato dalla Digital Cinema Initiative.

Al momento gli smartphone compatibili con lo streaming video HDR sono quattro. Oltre al Galaxy Note 8 ci sono LG V30, Sony Xperia XZ Premium e Sony Xperia XZ1. L’unico modello compatibile con lo standard Dolby Vision è invece LG G6. In realtà anche i Galaxy S8/S8+ e Galaxy Tab S3 hanno display HDR, ma Netflix non li ha ancora aggiunti all’elenco.