QR code per la pagina originale

Google Pixel 2, nessun processore Snapdragon 836

Secondo le ultime informazioni provenienti da fonti affidabili, i nuovi Google Pixel 2 e Pixel 2 XL integreranno lo Snapdragon 835 e non lo Snapdragon 836.

,

Qualche giorno fa era emersa un’indiscrezione relativa al processore integrato nei prossimi smartphone di Google. Le fonti, ritenute molto affidabili, di XDA Developers e Android Police, hanno smentito la presenza dello Snapdragon 836 nei Pixel 2 e Pixel 2 XL, semplicemente perché questo SoC non esiste e mai verrà prodotto da Qualcomm.

Il noto leaker Evan Blass aveva comunicato su Twitter che all’interno dei dispositivi dell’azienda di Mountain View ci sarà lo Snapdragon 836. L’informazione si è rivelata inesatta, in quanto la roadmap di Qualcomm non prevede il lancio di un processore con frequenze leggermente superiori a quelle dello Snapdragon 835, come avvenuto in passato con gli Snapdragon 820 e 821. Quest’ultimo è installato negli attuali Pixel. Il chipmaker californiano annuncerà probabilmente altri SoC tra fine 2017 e inizio 2018, ma nessuno di essi si chiamerà Snapdragon 836.

Evan Blass ha pubblicato un altro tweet per affermare che la sua fonte originaria è affidabile, quindi vuole attendere ulteriori dettagli prima di escludere definitivamente l’esistenza dello Snapdragon 836.

Per quanto riguarda le specifiche dei due smartphone non ci sono novità. Il Pixel 2, prodotto da HTC, dovrebbe avere uno schermo full HD da 4,97 pollici, 4 GB di RAM e funzionalità Active Edge. Il Pixel 2 XL, prodotto da LG, dovrebbe invece avere un display “full screen” da 5,99 pollici con risoluzione Quad HD+ e rapporto di aspetto 18:9. Per entrambi i modelli sarebbe stato eliminato il jack audio da 3,5 millimetri. L’unica certezza è il sistema operativo, ovvero Android 8.0 Oreo in versione stock. L’annuncio ufficiale è previsto per il 5 ottobre.