QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia gli Outlook add-in per Android

Gli add-in di Outlook, componenti aggiuntivi per eseguire specifiche operazioni senza lasciare il servizio Microsoft, sono disponibili anche su Android.

,

Gli add-in per Outlook arrivano finalmente su Android. Annunciati circa sette mesi fa e disponibili finora solo su iOS, questi componenti di terze parti permettono di eseguire specifiche operazioni all’interno della casella di posta elettronica, senza lasciare il servizio di Microsoft. Oltre a quelli già presenti sull’app iOS, l’azienda di Redmond ha aggiunto cinque nuovi add-in. Tutti arriveranno anche su Windows, macOS e web nelle prossime settimane e supporteranno gli account Gmail.

Gli add-in estendono in pratica le funzionalità di Outlook, eliminando la necessità di passare da un’app all’altra o di utilizzare il copia e incolla. Ciò evita lo spreco di tempo a tutto vantaggio della produttività. Prima di usare un componente aggiuntivo è necessario attivarlo nelle impostazioni. I nuovi add-in per Android sono Wrike, JIRA, MeisterTask, Gfycat e MojiLaLa. Wrike è un tool per la gestione dei progetti e la collaborazione in team. JIRA è invece indirizzato agli sviluppatori software e permette di comunicare con clienti e partner, segnalando eventuali bug.

MeisterTask consente di creare e assegnare singoli compiti ai collaboratori. Con Gfycat e MojiLaLa è possibile aggiungere GIF animate e sticker ad un messaggio di posta. Gli utenti Android potranno inoltre utilizzare gli add-in disponibili già su iOS, ovvero Evernote, Microsoft Dynamics 365, Microsoft Translator, Nimble, OnePlaceMail, Smartsheet, Trello e in futuro Outlook Customer Manager.

Gli Outlook add-in potranno essere usati dagli utenti aziendali con Office 365 (account Exchange Online) e dagli utenti Outlook.com. Il supporto per gli account Gmail verrà aggiunto nei prossimi mesi.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,