QR code per la pagina originale

Twitter supera il limite dei 140 caratteri

Twitter sta testando una nuova funzione che permetterà di pubblicare testi più lunghi di 140 caratteri all'interno di più tweet concatenati tra loro.

,

A volte, ci vogliono più di 140 caratteri per esplicitare un’idea su Twitter. Presto, questo problema non sarà più tale. Il social network non sta, però, pensando di levare il limite dei 140 caratteri ma sta testando una nuova funzionalità che permetterà di pubblicare più tweet uno dopo l’altro per consentire di esplicitare un discorso che richiederebbe maggiore spazio. Questa novità è in fase di test all’interno di un gruppo ristretto di utenti Android.

Non è chiaro se e quando sarà lanciata e su questa indiscrezione Twitter non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione. Da quello che è stato possibile capire, questa nuova funzionalità di Twitter dovrebbe consentire di scrivere tweet più lunghi di 140 caratteri che poi saranno spezzettati in tweet da 140 caratteri che saranno pubblicati successivamente all’interno di un medesimo thread. Oggi, invece, una cosa simile si può già fare, ma solamente manualmente, scrivendo e pubblicando a ripetizione più tweet. Questa nuova funzionalità, invece, renderebbe il tutto automatico.

Trattasi di un’interessante novità che dovrebbe semplificare, non di poco, l’esperienza d’uso del social network. I 140 caratteri, infatti, stanno stretti a molte persone. In passato Twitter aveva anche pensato di rimuovere questo limite, ma gli utenti si erano ribellati perché i 140 caratteri sono il segno distintivo della piattaforma.

Per offrire, comunque, maggiore spazio per i testi, il social network aveva, allora, deciso di non conteggiare più, nei 140 caratteri, link, immagini ed altri elementi.

Con l’arrivo di questa novità, gli iscritti dovrebbero avere una possibilità in più di poter scrivere testi più lunghi con maggiore semplicità.