QR code per la pagina originale

Self-driving car: nuove linee guida da governo USA

Oltreoceano, US Department of Transportation e National Highway Traffic Safety Administration definiscono nuove linee guida per le vetture autonome.

,

Una nuova era della mobilità è ormai alle porte e le self-driving car giocheranno un ruolo di primaria importanza in questo percorso d’evoluzione. Mentre il vecchio continente ancora sonnecchia, negli Stati Uniti si pensa a come regolamentare la circolazione dei veicoli a guida autonoma, con istituzioni ed enti governativi impegnati in una revisione della normativa attuale, per farsi trovare pronti all’avvento della nuova tecnologia, garantendo il massimo livello possibile di sicurezza senza porre freno all’innovazione.

È di oggi la notizia che l’US Department of Transportation (DOT) e la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) hanno pubblicato una documentazione contenente nuove linee guida volontarie (saranno i singoli stati a legiferare) sul tema. È intitolata “Automated Driving Systems 2.0: A Vision For Safety” e include indicazioni per gli automaker, per gli sviluppatori e per gli organi amministrativi federali. Dodici le aree interessate: System Safety, Operational Design Domain, Object and Event Detection and Response, Fallback (Minimal Risk Condition), Validation Methods, Human Machine Interface, Vehicle Cybersecurity, Crashworthiness, Post-Crash ADS Behavior, Data Recording, Consumer Education and Training e Federal, State, and Local Laws.

Interessante anche lo schema (allegato di seguito) che conferma come la catalogazione dei sistemi di guida autonoma avverrà su una scala strutturata in sei livelli: a livello 0 non c’è alcun tipo di automazione, a livello 1 vengono implementate tecnologie base di assistenza alla guida, a livello 2 si ha una parziale automazione di funzioni come l’accelerazione o l’azione sul volante, a livello 3 il conducente continua a dover essere presente, ma è chiamato a entrare in azione solo quando avvisato dal sistema di bordo, senza dover continuamente monitorare la strada, a livello 4 il veicolo è in grado di gestire pressoché ogni operazione durante il viaggio e a livello 5 possono scomparire anche i comandi manuali, delegando alla vettura ogni responsabilità.

I sei livelli della guida autonoma, descritti nella documentazione della National Highway Traffic Safety Administration

I sei livelli della guida autonoma, descritti nella documentazione della National Highway Traffic Safety Administration (immagine: NHTSA (PDF)).

testo

Fonte: NHTSA • Via: The Next Web • Immagine: NHTSA (PDF) • Notizie su: ,