QR code per la pagina originale

Microsoft Pix per iOS riconosce i documenti

La nuova versione di Microsoft Pix per iOS permette di scattare foto di documenti, biglietti da visita e lavagne, riconosciute automaticamente dalla IA.

,

Microsoft sviluppa numerose applicazioni mobile, la maggioranza delle quali molto popolari tra gli utenti. L’azienda di Redmond offre anche app meno note, ma basate su avanzate tecnologie come l’intelligenza artificiale. Una di esse è Pix per iOS, per la quale è stato rilasciato un aggiornamento che sfrutta la fotocamera dello smartphone e del tablet per riconoscere documenti, lavagne e biglietti da visita.

Pix utilizza sofisticati algoritmi per analizzare la scena prima dello scatto, dopo il quale memorizza una serie di immagini tra cui sceglie quelle migliori in base ai vari parametri (sensibilità ISO, esposizione e altri), scartando quelle in cui il soggetto ha gli occhi chiusi. Vengono quindi apportati ulteriori miglioramenti modificando luminosità, contrasto e bilanciamento del bianco. La tecnologia di deep learning, usata per il riconoscimento automatico dei volti, viene ora applicata anche a documenti, biglietti da visita e lavagne.

Dopo lo scatto, Pix effettua diverse operazioni, tra cui ritaglio e aggiustamento della prospettiva, in modo da ottenere immagini perfette. L’app sfrutta gli stessi algoritmi della nota Office Lens, quindi l’utente può utilizzare il dispositivo mobile come uno scanner. Microsoft ha aggiunto nuovi “stili” da applicare alle immagini, grazie alla tecnologia annunciata tre mesi fa.

Microsoft Pix

Microsoft promette altre novità nei prossimi mesi. Pix 1.1.3, disponibile sullo store Apple, può essere installata su iPhone e iPad con iOS 10 e versioni successive.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,