QR code per la pagina originale

Amazon, New York vuole la nuova sede

La città di New York si candida per avere il nuovo quartier generale di Amazon all'interno del suo territorio; un progetto che vale 5 miliardi di dollari.

,

New York vuole la nuova sede di Amazon. Come noto, il colosso dell’ecommerce ha in progetto di costruire un secondo, grande, quartier generale, ed ha lanciato una sorta di contest tra le città americane che avranno tempo entro il prossimo 19 ottobre per lanciare la loro candidatura. New York, dunque, vuole essere della partita e per proporre un progetto vincente, ha deciso di chiedere aiuto alla cittadinanza ed alle aziende locali che potranno suggerire idee e suggerimenti sugli spazi che potrebbero essere concessi ad Amazon.

La città di New York ritiene che il colosso dell’ecommerce potrebbe trovare un’eccellente collocazione sul suo territorio per diverse ragioni, tra cui l’alto grado di istruzione della cittadinanza, la forza lavoro diversificata e la presenza di altre aziende tech. La sede di Google della città conta 5.000 dipendenti, per esempio, ed è la più grande sede do Google al di fuori della Silicon Valley. New York, comunque, dovrà vedersela con altre importanti città americane. Finora, Chicago, Baltimora, Houston, Boston, Orlando ed altre note località avrebbero già presentato un progetto. In totale, le candidature potrebbero essere oltre 50 alla scadenza del contest.

Del resto, il progetto di Amazon farebbe gola a qualsiasi realtà. Il colosso dell’ecommerce ha, in mente, di investire circa 5 miliardi di dollari in questo progetto. La realizzazione di questa nuovo quartier generale andrebbe a creare un indotto importantissimo per qualsiasi città, andando a creare, anche, migliaia di nuovi posti di lavoro.

La scelta sarà comunicata entro l’inizio del 2018 assieme ai dettagli del nuovo progetto. La volontà di creare un secondo quartier generale da parte di Amazon è presto spiegata. Il colosso dell’ecommerce, infatti, si sta espandendo rapidamente, dando vita anche a molteplici attività differenti. Logico, quindi, che abbia la necessità di ampliare anche le sue strutture per gestire un business in forte crescendo.

Fonte: The Verge • Immagine: Jonathan Weiss via Shutterstock • Notizie su: ,