QR code per la pagina originale

Apple Watch: LTE solo nella nazione d’acquisto

Apple Watch Series 3 con connettività LTE funzionerà solo nel paese d'acquisto: una limitazione forse dovuta a specifiche necessità hardware.

,

Giungono aggiornamenti importanti sulla neonata linea degli Apple Watch Series 3, presentata lo scorso martedì in occasione dell’evento Apple presso lo Steve Jobs Theater di Apple Park. La versione LTE non è al momento disponibile in Italia, eppure i preordini statunitensi hanno permesso di apprendere dettagli aggiuntivi sul funzionamento dei servizi di connettività. E arriva una sorpresa forse non gradita ai più: la connessione dati dello smartwatch funzionerà unicamente nella nazione d’acquisto.

La notizia è stata rivelata da MacRumors, testata che ha raccolto la testimonianza di un utente, pronto a chiedere delucidazioni alla stessa Apple sull’acquisto di un esemplare negli Stati Uniti per l’uso in Germania. Secondo quanto rivelato, Apple Watch Series 3 funzionerà in modalità LTE unicamente nella nazione d’acquisto, mentre la connessione dati su rete cellulare non potrà essere sfruttata all’estero. La motivazione non è al momento stata resa nota, ma si suppone la limitazione possa derivare da specifiche ragioni hardware, forse relative alla condivisione del numero telefonico tra lo smartwatch e l’iPhone abbinato.

Se hai acquistato un Apple Watch S3 GPS + Cellular attraverso l’Apple Online Store statunitense, funzionerà unicamente con i 4 carrier statunitensi. Sfortunatamente non funzionerà con operatori internazionali. Non sono del tutto sicuro sul tipo di errore che il device mostrerà in caso portassi un Apple Watch Series 3 in Germania, ma non sarà compatibile con Telekom.

Non è però tutto, poiché pare che il dispositivo non possa accedere alle funzioni di roaming sugli altri operatori, sebbene al momento non vi siano precise conferme da Apple. Così come già accennato, la limitazione potrebbe essere di natura hardware: Apple Watch incorpora una SIM virtuale e sfrutta un sistema, sviluppato da Cupertino, pensato per sfruttare lo stesso numero di telefono dell’iPhone in proprio possesso. Questa comodità ha richiesto al gruppo californiano di stringere speciali accordi con gli operatori, affinché la rete riconosca due dispositivi diversi con lo stesso numero, anche contemporaneamente. Tale necessità, tuttavia, sarebbe incompatibile con network diversi dal proprio, soprattutto per il roaming internazionale.

Al momento Apple Watch Series 3 LTE è in vendita in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Portorico, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti. Ogni versione sembra sfruttare specifiche bande LTE: negli Stati Uniti, ad esempio, sono state abilitate le bande 2, 4, 5, 12, 13, 17, 18, 19, 25, 26 e 41.

Galleria di immagini: Apple Watch Series 3: le foto