QR code per la pagina originale

Enel Open Fiber e Wind Tre per la banda larga

Enel Open Fiber e Wind Tre ampliano la loro collaborazione per portare connettività a banda ultralarga in 271 città italiane.

,

Maxi accordo di collaborazione tra Enel Open Fiber e Wind Tre con l’obiettivo di digitalizzare l’Italia e portare alla popolazione connettività a banda ultralarga. Le due società, dunque, hanno ampliato la loro collaborazione già in essere in 13 città italiane per estenderla in altre 258 per un totale di 271 città dove Wind Tre potrà proporre le sue offerte grazie alla rete in fibra ottica di Enel Open Fiber.

Tra le realtà comprese nell’accordo, anche città incluse nei cluster A e B, aree in cui vive il 60% della popolazione italiana. L’accordo di collaborazione durerà sino al 2024. Nello specifico, grazie alla rete di Enel Open Fiber basata sulla tecnologia Fiber To The Home (FTTH), cioè con la fibra ottica portata sin dentro casa, Wind Tre potrà raggiungere, potenzialmente, oltre 10 milioni di unità abitative, tra case e aziende, dove offrire connettività sino a 1Gbps in download.

L’accordo con Wind Tre, uno dei principali operatori del settore, consente di accelerare la realizzazione di una rete di comunicazioni a prova di futuro in 271 comuni nelle aree più densamente popolate d’Italia e ridurre il divario digitale del nostro Paese rispetto al resto d’Europa. Un grande piano di crescita e investimenti che raggiungerà 9,6 milioni di unità immobiliari entro il 2022 a cui si aggiungeranno oltre 9 milioni di unità immobiliari toccate dai due bandi Infratel che Open Fiber si è aggiudicata in 6.753 comuni di 16 Regioni.

L’accordo supporta l’evoluzione di Wind Tre non solo per la rete in fibra ottica, ma anche per la rete mobile 4G e 5G, al fine di soddisfare le esigenze della clientela residenziale e business. Wind Tre, infatti, sta realizzando importanti investimenti in infrastrutture digitali con l’obiettivo di diventare un player di riferimento nell’integrazione fisso-mobile e nello sviluppo delle reti in fibra di nuova generazione.

Fonte: Enel Open Fiber • Immagine: Swisscom • Notizie su: