QR code per la pagina originale

WhatsApp migliora la gestione dello storage

In WhatsApp 2.17.340 beta per Android è stata aggiunta l'opzione per cancellare singoli contenuti (testo, foto, video e altro) per ogni conversazione.

,

Dal mese di gennaio è possibile visualizzare in dettaglio l’uso dello storage su WhatsApp per iOS. Finalmente sembra che l’utile funzionalità sia in arrivo anche su Android. Nella versione beta 2.17.340 dell’applicazione, rilasciata nel weekend, è stato aggiunta l’opzione per il controllo granulare dello spazio occupato e la cancellazione selettiva dei contenuti per ogni chat. Non è possibile stabilire quando verrà introdotta nella release stabile.

Nella sezione “Utilizzo dati” delle impostazioni in WhatsApp 2.17.323 per Android è presente solo la voce “Utilizzo rete”. Se l’utente installa la beta 2.17.340 vedrà anche la voce che consente l’accesso all’elenco delle conversazioni, accanto ad ognuna delle quali è indicato il conteggio dello spazio occupato (l’ordine è dal più grande al più piccolo). Con un tocco sulla conversazione si apre la lista dettagliata dei contenuti inviati e ricevuti (messaggi di testo, contatti, posizioni, immagini, GIF, video, audio e documenti).

In fondo alla schermata è visibile l’opzione “Manage messages” (Gestisci messaggi). Un tocco sulla voce attiva la possibilità di selezionare i singoli contenuti che si desidera eliminare dallo smartphone. Quasi certamente lo spazio maggiore è occupato da immagini e video, i principali candidati alla rimozione se lo storage raggiunge un livello critico. La versione beta in questione può essere scaricata ufficialmente dal Google Play Store o dal sito APKMirror.

In attesa di trovare la funzionalità nella versione finale di WhatsApp, gli utenti possono al momento liberare spazio sfruttando l’opzione “Media” o “Media del gruppo” che viene visualizzata toccando la voce corrispondente nel menu in alto a destra in ogni conversazione.

Fonte: Android Police • Notizie su: ,