QR code per la pagina originale

iOS 11: problemi di batteria sui vecchi iPhone?

A seguito del rilascio di iOS 11, alcuni utenti segnalano una riduzione della batteria su vecchi iPhone, in particolare iPhone 6S e iPhone 6S Plus.

,

iOS 11 è finalmente arrivato nelle mani dei consumatori finali: nella tarda serata di ieri, è infatti cominciato il rollout ufficiale per il nuovo sistema operativo. E mentre monta l’entusiasmo sui social per le rinnovate funzionalità di iPad, alcuni utenti iPhone si lamentano di una minore durata della batteria. Una problematica al momento non commentata ufficialmente da Cupertino, ma riferita da alcuni utilizzatori proprio sui social network, in particolare Twitter. BGR ha raccolto alcune di queste segnalazioni, testando anche sul campo la performance con un iPhone 6S.

Secondo quanto reso noto, l’aggiornamento a iOS 11 porterebbe a un rapido consumo dell’autonomia della batteria, in particolare sui modelli più vecchi di iPhone. La problematica, tuttavia, non coinvolgerebbe tutti i possessori di una determinata versione, bensì solo alcuni utilizzatori, per un malfunzionamento apparentemente casuale almeno in queste prime ore di rilascio.

Dalle testimonianze raccolte da BGR, il consumo eccessivo della batteria sarebbe più evidente su iPhone 6S e iPhone 6S Plus, anche se alcuni utenti avrebbero lamentato blande riduzioni anche su iPhone 7 e iPhone 7 Plus. È però doveroso specificare come un calo dell’autonomia al primo riavvio, ovvero immediatamente dopo l’installazione, sia del tutto normale: in questa fase, infatti, Spotlight indicizza nuovamente tutti i documenti ospitati sul dispositivo, un’attività che richiede una certo impegno da parte del processore.

Per evitare la gran parte delle lamentele derivi dall’ipotesi sopracitata, BGR ha quindi contattato diversi utenti che da oltre una settimana sfruttano la versione finale di iOS 11, ovvero la Golden Master distribuita in beta pubblica. E, a quanto sembra, la riduzione dell’autonomia sarebbe abbastanza diffusa proprio su iPhone 6S e iPhone 6S Plus, forse per un intoppo di natura software. Come già anticipato, Apple non ha commentato ufficialmente la questione, ma non si esclude il malfunzionamento possa essere risolto con un futuro aggiornamento.

Nel mentre, per recuperare parte dell’autonomia perduta, BGR consiglia di disattivare momentaneamente i servizi di localizzazione dalle impostazioni generali di iOS, nonché limitare il numero delle app contemporanee che possono accedere al refresh automatico.

Galleria di immagini: iOS 11, le foto