QR code per la pagina originale

BMW, ricarica wireless per le sue ibride plug-in

BMW ha svelato il suo sistema di ricarica wireless per le sue auto plug-in; arriverà in Europa nel corso del 2018 ma solo per la 530e iPerformance plug-in.

,

BMW sta lavorando ad un sistema di ricarica wireless ad induzione per le sue auto ma questo sistema non riguarda la ricarica dei dispositivi mobile portati a bordo. Questa funzione, infatti, è già presente in alcuni modelli. Il nuovo progetto della casa automobilistica, invece, riguarda la ricarica delle auto elettriche o ibride plug-in. Il progetto vede l’utilizzo di un enorme pad per la ricarica, una versione “king size” di quello utilizzato comunemente per gli smartphone.

Nello specifico, il pad sarebbe stato realizzato per il modello 530e iPerformance plug-in di recente presentazione. Questo pad va collegato ad una normale presa a 220v e va collocato sotto l’auto. Per una più precisa collocazione, alcuni sensori presenti nell’auto diranno se le batterie dialogano nel migliore dei modi con il pad. Grazie a questo sistema, quindi, gli utenti potranno posizionare l’auto nei migliori dei modi per poter dialogare perfettamente con il pad per la ricarica wireless. Secondo il costruttore tedesco, questo sistema di ricarica wireless è in grado di ricaricare la batteria da 9.8 Kwh in circa 3,5 ore a 3,2kW di potenza.

BMW ha detto a The Verge che tale dispositivo per la ricarica wireless per le auto è in fase di test in America. Piattaforma che necessiterà anche di una certificazione prima di poter essere venduta.

Negli altri paesi, invece, BMW conta di introdurre questo sistema di ricarica wireless all’inizio del prossimo anno, ma solo sulla berlina ibrida plug-in 530e iPerformance. Per gli altri modelli ibridi o elettrici della casa tedesca, la ricarica wireless arriverà in un secondo momento.

Non sono noti i costi di questo accessorio, tuttavia appare evidente che questa piattaforma stia interessando sempre di più i costruttori di automobili. Con la mobilità elettrica che avanza, le case automobilistiche stanno sperimentando nuove forme di sistemi di ricarica per agevolare gli utenti a ricaricare a casa le loro auto elettriche o plug-in.

Fonte: The Verge • Immagine: BMW • Notizie su: