QR code per la pagina originale

Gli elettrodomestici LG supportano Google Assistant

Tutti gli elettrodomestici smart di LG dotati di connettività WiFi potranno essere controllati a distanza tramite i comandi vocali di Google Assistant.

,

LG aveva mostrato al CES di Las Vegas un frigorifero con Alexa. Il produttore coreano ha ora annunciato il supporto anche per Google Assistant. Circa 90 elettrodomestici smart potranno essere controllati mediante Google Home oppure smartphone iOS e Android compatibili.

L’obiettivo di LG è offrire una piattaforma open per la smart home che permetta di utilizzare diverse modalità di interazione con i suoi elettrodomestici (frigoriferi, forni, lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, aspirapolvere e condizionatori). L’assistente personale di Google è certamente più diffuso di Alexa, quindi la scelta del produttore è corretta. Dopo aver impostato l’opzione corrispondente nell’app gratuita SmartThinQ, gli utenti potranno usare i comandi vocali sullo smartphone o nel range di Google Home per eseguire diverse operazioni.

Ad esempio sarà possibile controllare quanto tempo manca al termine del ciclo di lavaggio con la lavatrice, abbassare la temperatura del frigorifero e spegnere il forno. Google Home, in particolare, può distinguere voci differenti, quindi ogni membro della famiglia può usare i comandi vocali.

Il supporto di Google Assistant conferma la strategia Open Partnership, Open Platform e Open Connectivity di LG. L’assistente personale potrà essere sfruttato con tutti gli elettrodomestici dotati di connettività WiFi. Gli utenti statunitensi che acquisteranno una “smart appliance” riceveranno in regalo lo speaker Google Home.

Fonte: LG • Notizie su: