QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia Office 2019

Microsoft ha annunciato Office 2019: arriverà nella seconda metà del 2018, mentre le prime copie preview a metà del prossimo anno.

,

Durante la seconda giornata di Microsoft Ignite 2017, l’appuntamento annuale dedicato al mondo enterprise, la casa di Redmond ha annunciato, un po’ a sorpresa, il nuovo Office 2019. Il debutto del prossimo step della suite per la produttività di Microsoft è atteso per la seconda metà del prossimo anno, anche se una data precisa non è stata diramata. Office 2019 includerà le già conosciute applicazioni Word, Excel, PowerPoint e Outlook, accanto alle versioni server di Exchange, SharePoint e Skype for Business.

Microsoft prevede di rilasciare le versioni Preview di Office 2019 a metà del 2018. La nuova major release della suite per la produttività della casa di Redmond è pensata principalmente per tutti coloro che non utilizzano Office 365 che, come noto, offre agli utenti sempre l’ultima versione delle app di Office. Microsoft ha illustrato brevemente alcune delle novità che porterà Office 2019 per il mondo aziendale, come nuove funzionalità IT e nuove opzioni d’uso per chi utilizza il pennino sugli schermi. Excel includerà anche nuove formule e grafici per l’analisi dei dati e PowerPoint farà sue le funzionalità di morph e zoom che i clienti Office 365 stanno attualmente utilizzando.

Il gigante del software ha, poi, evidenziato che maggiori informazioni saranno condivise più avanti nel tempo. L’annuncio di oggi, infatti, è stato solamente una sorta di “anteprima”. Office 2019, infatti, sarà presentato nei dettagli in futuro, quando saranno esplicitate anche tutte le novità consumer e non solamente quelle business.

Sorprende, comunque, che Microsoft voglia ancora puntare su prodotti standalone e non solamente su quelli basati sul cloud come Office 365. Tuttavia, il gigante del software ha spiegato che il cloud è sicuramente il futuro ma che per arrivare alla sua completa adozione è necessario compiere un viaggio con più tappe. Office 2019 nasce, dunque, per chi non vuole ancora puntare sul cloud.

Fonte: Microsoft • Via: The Verge • Immagine: dennizn via Shuttrstock • Notizie su: ,