QR code per la pagina originale

Skype e iPhone 8 tornano a parlarsi

Microsoft risolve il problema di funzionamento di Skype sui nuovi iPhone 8 di Apple; gli utenti possono tornare ad utilizzare l'app di comunicazione.

,

Fortunatamente non c’è voluto molto e Skype ed i nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus sono tornati a parlarsi. Il debutto dei nuovi melafonini, infatti, aveva portato alla luce una grave criticità con l’applicazione di Microsoft che non voleva saperne di funzionare. Tutti gli utenti che provavano ad avviarla, infatti, subivano un inesorabile crash che impediva il suo utilizzo. Un disagio non da poco visto che Skype è utilizzato non solo come semplice chat ma anche come sistema di comunicazione preferenziale per molte attività lavorative.

Non è chiaro il problema che ha afflitto Skype ma si sussurra che potesse essere un qualche tipo di bug dovuto alla non corretta ottimizzazione dell’applicazione per i nuovi iPhone 8. Visto il brand che c’è dietro Skype, questi problemi non dovrebbero capitare, anche se è vero che l’hardware utilizzato da Apple nei suoi smartphone è esclusivo e quindi la casa di Redmond non aveva mai potuto testare adeguatamente l’app su una piattaforma similare. Prova ne è, infatti, che su tutti gli altri iPhone con iOS 11, Skype funzionava regolarmente.

Microsoft è stata, comunque, veloce a trovare e risolvere il problema. Inoltre, la società è stata assolutamente trasparente nel tenere informati i suoi utenti nei suoi progressi nel risolvere la problematica.

Finalmente, dunque, il problema è rientrato e gli utenti possono tornare ad utilizzare tranquillamente Skype nei loro iPhone 8.

Il nuovo aggiornamento di Skype per iOS 11, versione 8.7, è disponibile già per tutti all’interno dell’App Store di Apple.