QR code per la pagina originale

Apple di nuovo brand di maggior valore

Apple si riconferma come l'azienda di maggior valore nella classifica annuale di Interbrand: per Cupertino si tratta del quinto anno consecutivo.

,

Apple raggiunge il suo ennesimo traguardo, con il rinnovo del riconoscimento come azienda di maggior valore al mondo. È quanto svela Interbrand nel rendere nota la sua classifica annuale, con il gruppo di Cupertino pronto a distanziare rivali come Google, Microsoft e molti altri. Un titolo conquistato e difeso per cinque anni consecutivi, alimentato di recente da tutte le novità relative all’universo iPhone.

Interbrand ha pubblicato, nel corso della giornata di ieri, la classifica 2017 per i “Best Global Brands”. La posizione delle maggiori multinazionali è stabilita dalla valutazione della società sia sul mercato che su altri fattori, poi tradotta in un valore in dollari. Per l’anno in corso, Apple raggiunge quota 184 miliardi, crescendo del 3% nel corso degli ultimi 12 mesi.

Il gruppo di Cupertino è seguito da Google, con 142 miliardi, quindi da Microsoft in terza posizione, con 80 miliardi. Nella Top Five rientrano anche Coca Cola, con 70 miliardi, e Amazon con 65. Rilevante è poi il piazzamento di Samsung, sul sesto gradino con 56 miliardi di dollari, ma anche di Facebook all’ottavo con 48. Fuori dalla Top Ten rimane invece IBM, classificatasi all’undicesimo posto con un valore pari a 46 miliardi di dollari.

Fino al 2015, Apple è rimasta anche nella lista delle aziende “top rising”, in particolare per gli elevatissimi ritmi di vendita di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, i primi smartphone del gruppo con schermi da 4.7 e 5.5 pollici. Da un paio di anni a questa parte, invece, il gruppo è stabile fra i “top grower”, ovvero quelle realtà capaci di conquistare i maggiori margini, mantenendoli nel lungo periodo. Negli ultimi tempi, così come sottolinea Interbrand, pare si sia tuttavia ridotta la forbice tra Apple e i suoi inseguitori: Google, in particolare, potrebbe presto avvicinarsi pericolosamente al suo rivale di Cupertino.

La sfida rimane quindi aperta per il 2018 e, con molta probabilità, un peso rilevante potrebbe averlo il successo sul mercato di iPhone X, il primo smartphone edge-to-edge targato mela morsicata.

Fonte: AppleInsider • Immagine: View Apart via Shutterstock • Notizie su: , ,