QR code per la pagina originale

Facebook ha difeso le elezioni della Germania

Facebook ha spiegato tutti gli interventi posti in atto per bloccare il fenomeno delle false notizie durante le recenti elezioni tedesche.

,

Facebook ha pubblicato oggi un recap sugli sforzi compiuti per ridurre al minimo la diffusione di notizie false durante le elezioni recenti della Germania. Il vicepresidente di Facebook, Richard Allan, ha dichiarato che queste azioni non hanno eliminato completamente le disinformazioni durante le elezioni, ma hanno reso più difficile la diffusione delle false notizie e la loro comparsa all’interno del Feed degli utenti.

Richard Allan ha sottolineato che Facebook ha imparato molto e che quanto appreso sarà utilizzato anche per bloccare le false notizie in future elezioni. Una tattica usata dal social network sono stati gli articoli correlati (Related Articles), che forniscono più prospettive e ulteriori informazioni su di un tema agli utenti. Inoltre, ogni volta che gli utenti hanno visitato un articolo dedicato alle elezioni, Facebook ha fornito loro un modo per confrontare tutte i punti di vista dei maggiori partiti su questo tema. Il social network ha creato, anche, un “Election Hub” per seguire più facilmente le elezioni.

Allan ha anche affermato che il sito ha rimosso decine di migliaia di account falsi nel mese prima delle elezioni. Insieme a questi sforzi, Facebook ha anche aiutato il governo tedesco a migliorare la sicurezza della rete.

Facebook dice che intende espandere le proprie partnership con le commissioni elettorali in tutto il mondo. Allan ha affermato, al riguardo, che sino a che ci saranno persone che cercano di interrompere il processo democratico, Facebook continuerà a lavorare a stretto contato con i suoi partner per difendere il social network dalle interferenze dannose.

Facebook, dunque, ha illustrato importanti passi in avanti nella sua lotta contro le false notizie. L’auspicio è che questa esperienza possa essere davvero tradotta in nuove misure per sradicare completamente questo fenomeno.

Fonte: Facebook • Via: Engadget • Immagine: Thinglass via Shutterstock • Notizie su: , ,