QR code per la pagina originale

Google Family Link disponibile senza invito

Family Link, l'app che permette di approvare le app da installare sullo smartphone dei più piccoli, è ora accessibile negli Stati Uniti senza invito.

,

Circa sei mesi fa Google aveva annunciato Family Link, un tool per il controllo parentale su Android. L’azienda di Mountain View ha ora comunicato che l’app può essere utilizzata senza invito, ma al momento solo dagli utenti statunitensi. La pagina che descrive il suo funzionamento è tuttavia stata tradotta anche in italiano, quindi l’arrivo nel nostro paese non dovrebbe essere troppo lontano.

Family Link è stata sviluppata principalmente per bloccare l’installazione di app non adatte ai minori, ma anche per evitare acquisti in-app e addebiti sulla carta di credito, se viene utilizzato lo smartphone dei genitori. I figli possono ora usare il loro dispositivo senza pericoli, dato che il tool permette di approvare le app da scaricare dal Google Play Store. È possibile vedere il tempo trascorso davanti allo schermo, grazie ai report settimanali e mensili, impostare limiti giornalieri e bloccare lo smartphone da remoto quando è ora di studiare o andare a letto.

I bambini possono utilizzare Family Link su qualsiasi dispositivi con Android 7.0 Nougat o versione successiva e su alcuni dispositivi con Android 6.0 Marshmallow (Alcatel Dawn, Alcatel Fierce 4, Alcatel Pixi Unite, LG K3, LG Stylo 2 Plus, LG X Power, Samsung Galaxy Luna, Samsung Galaxy Tab A e Sony Xperia X). Dopo aver creato un account Google e inserito la data di nascita del bambino, l’app verrà scaricata automaticamente. I genitori possono usare Family Link su dispositivi con Android 4.4 KitKat e versioni successive oppure iPhone con iOS 9 e versioni successive.

Screenshot per l'applicazione Family Link di Google

Screenshot per l’applicazione Family Link di Google

La creazione dell’account richiede un consenso esplicito dei genitori. In base alle norme sulla privacy in vigore negli Stati Uniti, la verifica avviene addebitando 0,30 dollari sulla carta di credito. L’app funziona solo per i minori di 13 anni. Nei giorni antecedenti al compleanno, i genitori riceveranno una email con la quale Google comunica che i bambini potranno gestire il loro account in maniera autonoma.

Fonte: Google • Notizie su: ,