QR code per la pagina originale

Google Manhattan sarà il rivale di Echo Show?

Google avrebbe avviato lo sviluppo di uno smart speaker con schermo touch da 7 pollici (nome in codice Manhattan) simile ad Echo Show di Amazon.

,

Google Home potrebbe essere affiancato da un nuovo modello dotato di schermo. In base alle informazioni ricevute da TechCrunch, l’azienda di Mountain View sarebbe al lavoro su un dispositivo con display da 7 pollici, simile ad Amazon Echo Show. La rivalità tra i due big del settore è destinata quindi ad aumentare, in quanto entrambi punteranno sulla diffusione dei rispettivi servizi.

Prima di recenti annunci, nel catalogo di Amazon erano presenti tre smart speaker (Echo, Echo Dot e Echo Show). Attualmente Google offre solo l’altoparlante Home, ma è previsto l’annuncio di Home Mini e appunto Manhattan (nome in codice). Secondo le fonti di TechCrunch, quest’ultimo modello doveva essere lanciato verso metà 2018, ma l’arrivo di Echo Show ha comportato un cambio della roadmap. Non è certo però che la presentazione avvenga entro fine anno, vista la complessità del dispositivo.

Lo smart speaker con display touch dovrebbe essere basato su Android. Oltre ai suoi servizi, tra cui Foto, Duo, Assistant, Cast e YouTube, Google consentirà di utilizzare app di terze parti, una delle quali potrebbe essere Netflix. Gli utenti potranno inoltre controllare i prodotti Nest e altri dispositivi per la smart home.

Tre giorni fa Google ha bloccato l’accesso a YouTube tramite Amazon Echo Show, in quanto “l’implementazione viola i termini del servizio”. La tempistica non sembra molto casuale. Probabilmente l’azienda di Mountain View vuole consentire l’uso del servizio di streaming video solo agli utenti che acquisteranno il suo dispositivo smart.