QR code per la pagina originale

Apple Pay Cash: via ai test, lancio con iOS 11.1?

Apple Pay Cash, il servizio di pagamento peer-to-peer di Apple, potrebbe vedere la luce con il prossimo aggiornamento di iOS 11: ecco i dettagli.

,

Apple Pay Cash, la piattaforma di pagamenti peer-to-peer annunciata da Apple durante la scorsa WWDC di giugno, potrebbe vedere la luce con iOS 11.1. Secondo quanto riportato da MacRumors, infatti, il gruppo di Cupertino starebbe testando internamente le funzionalità del servizio. Per farlo, l’azienda avrebbe coinvolto i dipendenti, pronti in questi giorni a scambiarsi denaro l’un l’altro per identificare eventuali problematiche, rallentamenti o qualsiasi tipo di bug.

L’indiscrezione proviene da un lettore di MacRumors, il quale ha spiegato come Apple stia testando Apple Pay Cash su apposite beta di iOS 11.1, impiegando speciali certificati associati a ogni device. La beta ufficiale del sistema operativo, consegnata la scorsa settimana agli sviluppatori, non include tuttavia la possibilità di inoltrare pagamenti peer-to-peer.

La stessa testata ha allegato degli screenshot dell’interfaccia software del sistema di pagamento, dedicati sia la setup della piattaforma che all’inoltro di denaro tramite iMessage. A queste si aggiunge una schermata d’errore, pronta ad avvertire l’utente della mancata iscrizione ad Apple Pay Cash da parte del suo destinatario.

Da quanto emerge dalle informazioni rese anonimamente note, l’uso di Apple Pay Cash non richiederà nessuna commissione ai possessori di carte di debito, quali le ricaricabili, mentre per le carte di credito vi sarà la richiesta di tre centesimi per ogni inoltro di denaro effettuato. Questo ovviamente per quanto riguarda gli Stati Uniti, mentre non è dato sapere se Apple sia intenzionata a proporre tariffe differenziate per gli altri paesi del mondo.

Così come già anticipato, il lancio del servizio dovrebbe avvenire in concomitanza con iOS 11.1, in via di rilascio nelle prossime settimane, inizialmente solo sul territorio statunitense. Apple Pay Cash sarà quindi progressivamente a tutti i Paesi, tra cui anche l’Italia, dove i servizi Apple Pay sono già disponibili da tempo. Non resta che attendere, di conseguenza, una comunicazione ufficiale da parte di Cupertino.

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple • Notizie su: , , ,