QR code per la pagina originale

Essential migliora la fotocamera dello smartphone

Essential ha rilasciato un nuovo firmare e un aggiornamento per l'app Camera che migliora la velocità di cattura e la qualità delle foto alle basse luci.

,

Il primo smartphone annunciato a fine maggio dall’azienda fondata da Andy Rubin ha ricevuto recensioni contrastanti. I giudizi più negativi hanno riguardato la doppia fotocamera posteriore che, nelle previsioni iniziali, doveva essere uno dei punti di forza del dispositivo. Essential ha rilasciato un importante aggiornamento software che migliora diversi aspetti, tra cui la qualità delle foto scattate in presenza di scarsa illuminazione.

L’ingegnere Yazhu Ling aveva descritto in dettaglio il processo seguito per effettuare il tuning della fotocamera. Il risultato finale è stato tuttavia inferiore alle attese. Dopo aver ricevuto i feedback degli utenti (lo smartphone è venduto solo negli Stati Uniti), l’azienda ha sviluppato un nuovo firmware e aggiornato l’app Camera per migliorare prestazioni e qualità della dual camera.

Dato che le foto sono ottenute combinando gli scatti delle due fotocamere (RGB e monocromatica con risoluzione di 13 megapixel), gli ingegneri hanno apportano alcune modifiche al processo per migliorare la luminosità alle basse luci. È stata inoltre incrementata la velocità di cattura del 40%, ora inferiore al secondo. Altre novità sono il supporto al suono spaziale, l’aggiunta del conto alla rovescia e l’uso dei pulsanti del volume per lo scatto nella modalità 360. Gli utenti noteranno tali novità dopo aver installato il firmware NMI81C e l’ultima versione dell’app Camera disponibile sul Google Play Store.

Con i futuri aggiornamenti verranno introdotti il live streaming a 360 gradi su Facebook e Periscope, la modalità Ritratto e la modalità Pro che permetterà l’impostazione manuale dei parametri di scatto.