QR code per la pagina originale

IF17: seconda giornata tra Google e new marketing

Un'altra giornata intensa al festival di Pisa: i percorsi possibili sono sulla cybersecurity, smartphone e minori, si parlerà di Google, adv e copyright.

,

Cybersecurity, relazioni internazionali, nuove frontiere della pubblicità e rapporto tra industrie creative e pirateria: questi i temi centrali della seconda giornata di Internet Festival (#IF2017), che si apre con l’intervento del viceministro agli Affari esteri e alla cooperazione internazionale Mario Giro, prosegue con lo speech del numero 2 di Google Prabhakar Raghavan, i nuovi guru del viral marketing (vedi i casi Onoranze Funebri Taffo e Casa Surace), approfondisce il rapporto dei minori con i social network nel libro di Simone Cosimi e si conclude in teatro con lo spettacolo che “resuscita” Lenin in versione ologramma e la performance live del pianista Danilo Rea. Un condensato perfetto dello stile del festival pisano: panel, performance, relatori importanti e intrattenimento intelligente e sperimentale.

Per godersi e studiare il proprio programma per la giornata di oggi, meglio visitare il sito ufficiale: certamente IF17 ha un programma ricco, complesso, anche se è facile cogliere lo spunto di quest’anno, dedicato al sentiment della Rete. Un buon metodo per apprezzare questo festival è seguire le grandi tavole rotonde, dove si esprime l’ambizione maggiore degli organizzatori. Oggi sono tre e riguardano rispettivamente il cybercrime, il diritto d’autore e il nuovo advertising online.

All’impatto delle minacce digitali in campo aziendale è dedicata la tavola rotonda Cybersecurity: sei sicuro?, in programma alla Scuola Normale Superiore (aula Bianchi, ore 15). Condotto da Carola Frediani, l’incontro avrà tra gli ospiti Alessandro Piva (Osservatori Digital Innovation), Claudia Biancotti (Banca d’Italia), Matteo Flora e Fabio Massa.

Alla Camera di Commercio, a partire dalle 10 (auditorium Ricci), riflettori puntati su Leggi, diritti e pirati, maxi convegno in più parti dedicato alle industrie creative e alle nuove problematiche in ambito legale, condotto da Federica Meta. Ospiti della sessione mattutina Fernanda Faini, Dianora Poletti, Alberto Mario Gambino, Marco Bassini, Andrea Stazi, Giangiacomo Olivi, Marco Gay. Nel pomeriggio, a partire dalle 15, parleranno di privacy e diritto d’autore Paolo Passaglia, Sebastiano Faro, Massimo Travostino, Enzo Mazza, Giovanni Maria Riccio, Guido D’Ippolito.

Tra gli appuntamenti clou in programma oggi anche il panel The day after Carosello, condotto dal direttore di IF2017 Claudio Giua, in cui si analizzeranno i nuovi trend in materia di investimenti pubblicitari: dalla programmatic advertising alle pubblicità moleste, fino alle più irriverenti campagne di marketing. Anche questo è un panel diviso in due parti che prende l’intera giornata: appuntamento al Teatro Verdi dalle 11 in sala Titta Ruffo con Giancarlo Vergori (Fedoweb Federation of the operators web), Luca Bordin (Nielsen), Giovanna Maggioni (UPA Utenti Pubblicità Associati), Fabrizio Carotti (Federazione italiana editori giornali), Massimo Russo (Wired Italia). A partire dalle 15, sono in programma gli interventi di Alessandro Furgione, Dino Amenduni e la presentazione di due case history di successo: Casa Surace e Onoranze Funebri Taffo.

C’è un altro format a Pisa: RIFF (Ricerca, innovazione, filosofia e futuro) che oggi apre con un appuntamento al Centro Congressi Le Benedettine e uno tra i nomi più grossi dell’edizione 2017: Prabhakar Raghavan, vice presidente Google Engineering; il panel è intitolato Progettare il futuro dei motori di ricerca (ore 11). A partire dalle 15, si prosegue con Domenico Laforenza (CNR), Gianluigi Ferrari (Università di Pisa), Alessandro Bonaccorsi e un gruppo di giovani ricercatori che presenteranno casi di studio innovativi. Ma si parlerà oggi anche di pubblica amministrazione digitale.

Spazio, come ogni anno, anche a libri e spettacoli. Al Teatro Sant’Andrea per la sezione Book(E)Book in programma le presentazioni di: Far web, del giornalista e blogger Matteo Grandi, (ore 17); Nasci, cresci, posta. I social network sono pieni di bambini: chi li protegge?, lavoro nato dalla collaborazione tra il giornalista Simone Cosimi e lo psicoterapeuta Alberto Rossetti (ore 18), un libro che consente di tornare di nuovo su uno degli argomenti caldi di questo periodo: l’uso dello smartphone tra i minori (anche a scuola). Infine, E allora baciami, nuovo successo editoriale della celebrity Roberto Emanuelli (ore 19).