QR code per la pagina originale

Cortana arriva su Skype

Cortana arriva finalmente su Skype; i primi a riceverlo saranno gli utenti iOS ed Android americani ed a seguire tutti gli altri nei prossimi mesi.

,

Cortana arriva, finalmente, su Skype. È passato più di un anno e mezzo dal momento che Microsoft aveva annunciato di aver deciso di portare il suo assistente all’interno di Skype (Build 2016), e gli insider hanno potuto testare questa novità per mesi. Finalmente, dunque, è iniziato il rollout pubblico. Il suo funzionamento non sarà molto dissimile da quello di, per esempio, Facebook M, l’assistente di Messenger. In altre termini, Cortana offrirà suggerimenti, quando necessario, durante le conversazioni, comportandosi come un normale utente.

Cortana può trovare gli orari per il cinema, organizzare la giornata scoprendo le informazioni e gli appuntamenti nelle chat, pianificare in modo intelligente gli appuntamenti all’interno del calendario e può essere invitato a “dare un po’ di pepe” alle conversazione con gli amici attraverso scherzi. Microsoft ha voluto curare molto la gestione della privacy di Cortana in Skype e prima di utilizzarlo, gli utenti dovranno dare l’assenso. Chi teme per la gestione dei propri dati potrà evitare che Cortana effettui un’analisi delle conversazioni di chat per reperire le informazioni sugli utenti.

Cortana arriverà solamente all’interno del “nuovo Skype“. Dunque, gli utenti, per poterlo utilizzare, dovranno per forza disporre della nuova generazione del client di comunicazione della casa di Redmond.

Cortana su Skype è, attualmente, in fase di rilascio per le piattaforme iOS ed Android ma limitatamente agli utenti americani. Nessun problema, comunque, perché Microsoft ha assicurato che l’integrazione arriverà per tutti gli altri paesi del mondo nel corso dei prossimi mesi.

Fonte: Skype • Via: MSPOWERUSER • Immagine: ArthurStock via Shutterstock • Notizie su: , ,