QR code per la pagina originale

Windows 10 Fall Creators Update, tutte le novità

Windows 10 Fall Creators Update si appresta a debuttare ufficialmente per tutti; le principali novità e le modalità di aggiornamento.

,

Windows 10 Fall Creators Update debutterà, ufficialmente, a partire dalla giornata di domani, 17 ottobre. Microsoft, tra poche ore, darà il via alla distribuzione del prossimo step di Windows 10 che porterà in dote moltissime novità in grado di ottimizzare l’esperienza d’uso della piattaforma. Un aggiornamento molto importante perché apre le porte anche alla Mixed Reality sui cui il gigante del software crede molto. Sempre domani, infatti, inizieranno le vendite dei primi visori dedicati alla Mixed Reality, anche se per il momento non in Italia.

Windows 10 Fall Creators Update, le novità

Tantissima la carne al fuoco, non solo a livello di funzioni ma anche di estetica. Farà, infatti, ufficialmente il suo debutto il Fluent Design che caratterizzerà, da adesso in poi, il layout grafico di Windows 10. Un’evoluzione stilistica che, comunque, sarà progressiva e che caratterizzerà tutti i prodotti della casa di Redmond.

Non solo estetica ma anche tante nuove funzionalità. In primis, Windows Ink. Per esempio, a seguito dell’aggiornamento, gli utenti potranno scrivere direttamente sui documenti PDF, rendendo più facile e veloce l’aggiunta di commenti e la condivisione, rendendo così l’esperienza Ink ancora più realistica. Inoltre, l’app Windows Photos Application è stata ripensata per offrire esperienze di remix grafico che consentono di raccontare la propria storia tramite foto, video, contenuti 3D e perfino l’inking. Novità anche per OneDrive. Gli utenti potranno salvare le proprie creazioni su OneDrive Files On-Demand, con la possibilità di accedere al cloud come a qualsiasi altro file su PC, senza esaurire lo spazio di archiviazione locale.

Windows 10 Fall Creators Update porterà interessanti novità anche sul fronte del gaming. Per esempio, arrivano miglioramenti per il “Game Mode” che permette ai giochi di sfruttare al massimo le capacità di elaborazione del proprio dispositivo.

Arriva, inoltre, come anticipato all’inizio, anche la Mixed Reality ed il supporto ai nuovi visori. Comunque, anche per gli utenti sprovvisti di un visore, Microsoft offrirà esperienze di Mixed Reality attraverso il computer. Con Mixed Reality Viewer, gli utenti potranno vedere oggetti 3D integrati nel contesto che li circonda in quel momento attraverso la fotocamera del PC.

Non mancheranno, poi, miglioramenti sul fronte dell’accessibilità e soprattutto della sicurezza.

Windows 10 Fall Creators Update, distribuzione

Il rollout dovrebbe seguire la solita procedura. Microsoft offrirà l’update ad ondate dando la priorità ai PC più recenti e su quelli dove sono stati eseguiti i test. Successivamente, mano a mano che saranno corretti gli ulteriori bug che saranno rilevati dagli utenti, la casa di Redmond allargherà la disponibilità dell’aggiornamento a tutti. L’obiettivo è quello di offrire la migliore esperienza di aggiornamento possibile. L’intero rollout dovrebbe concludersi, sicuramente, entro la fine dell’anno. L’aggiornamento sarà rilasciato attraverso Windows Update.

Si ricorda, che i PC Windows 10 dotati della vecchia piattaforma ATOM non potranno disporre di questo update. Inoltre, sicuramente, chi intende provare subito l’aggiornamento senza attendere il “suo turno” lo potrà fare utilizzando gli strumenti “Windows 10 Update Assistant” o “Windows 10 Media Creation Tool“, come sempre è avvenuto in passato.

Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,