QR code per la pagina originale

Facebook compra Tbh, l’app contro il cyberbullismo

Facebook ha acquistato Tbh, un'app molto famosa tra i ragazzi che combatte il cyberbullismo e migliora l'autostima degli adolescenti.

,

Facebook ha acquistato tbh, un’applicazione di messaggistica per iOS molto popolare tra gli adolescenti che combatte il cyberbullismo e migliora l’autostima dei ragazzi. Tbh è l’acronimo di “To be honest” e permette solamente di inviare complimenti agli amici. Non è assolutamente concesso, infatti, di insultare altri iscritti in alcun modo. Secondo la software house, oltre 5 milioni di persone hanno scaricato l’app finora e sono stati inviati oltre un miliardo di messaggi dall’applicazione.

L’applicazione tbh, a seguito dell’acquisizione, continuerà a funzionare regolarmente e non sarà chiusa o inglobata all’interno del social network. Anche se l’applicazione è rivolta agli adolescenti, chiunque può utilizzarla. Tutti i messaggi sono inviati in forma anonima. Chi utilizza l’app riceverà, così, messaggi di stima da parte dei loro amici anche se non sarà possibile scoprire chi effettivamente li sta mandando. Non sono stati specificati i dettagli concernenti l’operazione finanziaria, ma secondo alcune fonti di TechCrunch, Facebook avrebbe speso una cifra vicina ai 100 milioni di dollari. Il social network, comunque, non ha voluto confermare questo dettaglio.

Inoltre, è importante sottolineare che tbh non genere alcun guadagno. Non è chiaro il motivo di questa acquisizione. Facebook ha dichiarato a The Verge che tbh ed il social network puntano al medesimo fine e cioè di costruire comunità sempre più grandi.

Facebook ha evidenziato che aiuterà tbh a crescere anche se la sensazione è che potrebbe prima o poi proverà a sfruttare il suo modus operandi all’interno dei suoi prodotti, magari all’interno di Facebook Messenger per creare un nuovo sistema di comunicazione.