QR code per la pagina originale

iPhone X: 2-3 milioni di unità al lancio

Stabilizzata la fornitura di iPhone X, con 2-3 milioni di unità disponibili al lancio: è quanto sostiene l'analista Ming-Chi Kuo sugli stock Apple.

,

Giungono nuovi dettagli sulle forniture iniziali di iPhone X, lo smartphone edge-to-edge in vendita dal prossimo 3 novembre. La produzione dei dispositivi si sarebbe stabilizzata, sebbene l’effettiva normalizzazione non verrà raggiunta prima di novembre inoltrato. È quanto comunica Ming-Chi Kuo, analista solitamente molto affidabile sul conto della mela morsicata, in una nota oggi distribuita agli investitori. Gli stock di prima disponibilità potrebbero essere di 2-3 milioni di esemplari.

Con una fase di preordine a partire dal 27 ottobre, iPhone X è finalmente pronto per giungere nelle mani dei consumatori. La previsione di 2-3 milioni di unità al lancio non risulta del tutto esaustiva, poiché le richieste da parte degli affezionati potrebbero essere ben più elevate, tuttavia probabilmente sufficiente per garantire una distribuzione iniziale sostenuta. Una produzione a pieno regime pare sia attesa per la metà di novembre, giusto in tempo per le successive feste natalizie, il momento dell’anno in cui Cupertino segna le sue vendite maggiori.

A differenza dei numerosi report apparsi sulla stampa specializzata nelle ultime settimane, Kuo non giustifica i rallentamenti di iPhone X nella fornitura di componenti “Romeo” e “Giulietta”, due parti essenziali per il funzionamento della fotocamera TrueDepth. I maggiori problemi, secondo l’analista, sarebbero stati causati dai circuiti stampati flessibili, la cui disponibilità attuale risulterebbe abbastanza limitata. In particolare, vi sarebbero stati degli intoppi con gli stock per la componentistica di collegamento delle antenne alla scheda madre, tali da determinare delle modifiche negli ordini rispetto a quanto inizialmente preventivato a settembre.

Nel frattempo, proprio in merito alla fotocamera TrueDepth, Kuo sottolinea come il gruppo californiano sia riuscito a perfezionare ulteriormente il proiettore di punti, affinché la scansione del volto sia ancora più precisa e affidabile. In ogni caso, l’analista ha comunque deciso di modificare al ribasso le previsioni di vendita per iPhone X, da 30-35 milioni nell’ultimo quarto ai 25-30 milioni totali.

Galleria di immagini: iPhone X: le foto

Fonte: AppleInsider • Immagine: Apple • Notizie su: , , ,