QR code per la pagina originale

AMD Ryzen Mobile, APU per notebook ultrasottili

Le nuove APU Ryzen 7 2700U e Ryzen 5 2500U con CPU Zen e GPU Vega verranno integrati in notebook ultrasottili, convertibili e ibridi 2-in-1.

,

Dopo aver svelato il catalogo completo per desktop con le tre famiglie di processori per PC di fascia alta (Ryzen 7), media (Ryzen 5) e bassa (Ryzen 3), AMD ha annunciato le prime due APU per notebook ultrasottili, convertibili e dispositivi ibridi 2-in-1. I Ryzen Mobile (nome in codice Raven Ridge) combinano quattro core x86 Zen con una versione ridotta della GPU usata per le schede video RX Vega.

Con le APU di settima generazione, AMD aveva superato nettamente le prestazioni delle GPU integrate nei processori Intel. Il chipmaker di Santa Clara afferma ora che la GPU delle nuove APU offrono prestazioni paragonabili alla NVIDIA GeForce GTX 950M. Rispetto alla precedente generazione sono migliorate le prestazioni della CPU (+300%) e della GPU (+230%), ma allo stesso tempo sono diminuiti i consumi del 58%. Quest’ultimo dato è molto importante, in quanto è possibile integrare le nuove APU in notebook più sottili.

AMD Ryzen Mobile die

I primi due modelli sono Ryzen 7 2700U e Ryzen 5 2500U, entrambi con quattro core Zen (otto thread) e TDP di 15 Watt. Cambia però la frequenza di clock (2,2 GHz base e 3,6 GHz turbo per Ryzen 7 2700U, 2 GHz base e 3,6 GHz turbo per Ryzen 5 2500U), così come il numero di CU (Compute Unit) della GPU, rispettivamente 10 e 8, funzionanti a 1,3 e 1,1 GHz.

Novità anche per alcune tecnologie AMD SenseMI. Precision Boost 2 incrementa la frequenza di clock in maniera più granulare, mentre mXFR (mobile Extended Frequency Range) aumenta le prestazioni se nei notebook è presente un adeguato sistema di raffreddamento. Nel corso delle prossime settimane arriveranno sul mercato i primi prodotti con le nuove APU realizzati da Acer (Swift 3), HP (Envy x360) e Lenovo (Ideapad 720S).

Fonte: AMD • Via: Engadget • Notizie su: