QR code per la pagina originale

L’auto si compra su Facebook

Facebook ha deciso di stringere alcuni accordi con siti specializzati nella vendita delle auto per rendere più facile acquistare un auto nel Marketplace.

,

Su Facebook sarà molto più facile acquistare un’auto usata. Nell’ottobre del 2016, giusto un anno fa, il social network annunciò il lancio del suo Marketplace, un luogo dove poter comprare e vendere oggetti di tutti i tipi. Un negozio online che in Italia, però, è arrivato solo da pochi mesi. Tra i prodotti che hanno suscitato maggiore interesse all’interno del Marketplace le automobili. Il negozio di Facebook permette agli utenti di pubblicare inserzioni di vendita di autovetture a cui gli altri iscritti potranno rispondere per perfezionare un eventuale acquisto. Ma, adesso, grazie ad alcuni accordi con una serie di siti specializzati nella vendita di autoveicoli, acquistare una macchina su Facebook sarà molto più semplice.

Grazie a questi accordi, il Marketplace del social network disporrà di una sezione dedicata alla vendita degli autoveicoli molto più ampia e strutturata che include anche tutte le offerte delle concessionarie ed un canale di comunicazione diretto con loro per ottenere informazioni e supporto. Oltre a poter scoprire la corretta valutazione delle auto attraverso il canale di “Kelley Blue Book”, per capire se il valore del’auto proposta è corretto, il Marketplace di Facebook disporrà del completo accesso ai listini dei siti di vendita e ricerca di auto come Edmunds, Cars.com, Auction123, CDK Global e SocialDealer.

Gli utenti potranno ricercare l’auto dei sogni utilizzando un sistema di filtri più raffinato che include marca, modello, anno, chilometraggio, tipo di trasmissione ed altro, proprio come nei principali siti di ricerca delle auto usate.

Per coloro che vogliono comunicare direttamente con le concessionarie, Facebook darà la possibilità di utilizzare il consueto canale di Messenger.

Queste novità arriveranno per gli utenti americani nel corso delle prossime settimane, ma il social network ha fatto sapere di stare lavorando per portare ulteriori novità al suo Marketplace che saranno disponibili anche al di fuori dei confini americani.