QR code per la pagina originale

Vendere tutto: la storia di Amazon e di Jeff Bezos

Vendere tutto: Jeff Bezos e l'era di Amazon oggi a 1,99 euro; è l'imperdibile libro che racconta la scalata al successo di Amazon e del suo leader.

,

Una tra le migliori biografie di Jeff Bezos e dell’incredibile storia di Amazon.com è parte di una offerta lampo Kindle che lo rende fruibile oggi a soli 1,99€. Si tratta di Vendere tutto: Jeff Bezos e l’era di Amazon, un libro in formato digitale che racconta l’incredibile scalata al successo della società di tecnologia e soprattutto del suo carismatico, controverso fondatore e leader, una personalità molto differente da quella dei noti Steve Jobs, Bill Gates o Larry Ellison ma capace di creare il negozio di vendita al dettaglio online che resterà per sempre nella storia.

Vendere tutto: Jeff Bezos e l’era di Amazon è stato reso disponibile nel 2014 ma è un libro di cui ancora oggi non si smette di parlare. Questo perché il testo porta alla luce numerose gemme a chi è curioso del successo di Amazon e soprattutto di come l’imprenditore, Jeff Bezos, sia riuscito a costruire un’azienda che è la leader globale incontrastata degli e-commerce, impiegando centinaia di migliaia di lavoratori e fatturando miliardi di dollari ogni anno.

Amazon è nata semplicemente focalizzandosi sui libri inviati via posta ma, come spiegato nella quarta di copertina, “il suo visionario fondatore Jeff Bezos non si accontentava di essere un libraio alla moda; voleva che Amazon offrisse un assortimento illimitato e una comodità senza pari, a prezzi più bassi di chiunque altro: voleva che diventasse il “negozio globale”. Per realizzare la sua grandiosa visione, ha così sviluppato una cultura aziendale improntata” su elementi distintivi che viene raccontata nel libro insieme a “un’ambizione sfrenata e a segreti mai rivelati. Almeno fino a oggi”. Curato da Brad Stone, il reporter di Bloomberg Businessweek, il libro presenta la vera storia di Amazon arricchita da testimonianze dirette e interviste di dipendenti ed ex dipendenti di Amazon, e dei familiari di Bezos.

Bezos è notoriamente una persona riservata e non ha collaborato con Brad Stone – il reporter di Bloomberg Businessweek – per la redazione della biografia, ecco perché è stata arricchita da testimonianze dirette e interviste di dipendenti ed ex dipendenti di Amazon, e dei familiari di Bezos. Il leader di Amazon si presenta come una figura polarizzante che ha ispirato molte persone, ma che ne traumatizzato altre: alcune delle sue idee sono talmente extra-ordinarie da aver notoriamente lasciato molti dipendenti di stucco. Inoltre, è anche un uomo dalle molte contraddizioni. Mentre chi lo elogia dice che Jeff Bezos si distingue dagli altri leader per la sua implacabile ricerca della verità, altre persone lo accusano di essere spietato. In tal senso, come non ricordare le vicende legate al rapporto di Bezos con gli editori – ovvero il “Gazelle Project”, così chiamato perché Bezos una volta suggeriva che Amazon si dovrebbe appoggiare ai piccoli editori allo stesso modo in cui un ghepardo si avvicina a una gazzella malata.

Lungo la strada che ha portato la sua Internet Company al successo, Bezos ha infranto molte delle regole in materia di business e leadership. Eppure, è riuscito a creare una società con uno slancio e in un modo che difficilmente altri riusciranno a fare. La sua biografia è dunque affascinante poiché, oltre ai retroscena dei comportamenti di Bezos stesso, svela per la prima volta in assoluto e in modo minuzioso il funzionamento interno del business di Amazon. E oggi è l’occasione buona per leggerla, dato che è in offerta.

Notizie su: