QR code per la pagina originale

Windows 10 Fall Creators Update, partenza sprint

Partenza sprint per Windows 10 Fall Creators Update; a poco più di una settimana dal suo lancio ufficiale, è già presente su oltre il 5% dei PC Windows 10.

,

Windows 10 Fall Creators Update è stata rilasciato ufficialmente da Microsoft solamente da circa 10 giorni, eppure, la nuova declinazione di Windows 10 ha già raggiunto un buon livello di diffusione. Secondo i dati di AdDuplex, infatti, Windows 10 Fall Creators Update sarebbe già presente sul 5,3% dei PC Windows 10. Un dato molto interessante che potrebbe mettere in evidenza come Microsoft abbia rilasciato l’update ad un numero consistente di PC, oppure che gli utenti hanno provveduto da soli a forzare l’aggiornamento al nuovo step di Windows 10, attraverso gli strumenti messi a disposizione della casa di Redmond.

Il dato che emerge, comunque, è che a poco più di un settimana dal lancio, Windows 10 Fall Creators Update è già presente su di una buona fetta di PC Windows 10. Creators Update, invece, è installato sul 74,6% dei PC. Il vecchio Anniversary Update è ancora presente sul 17,3% di tutti i PC di Windows 10. In particolare, i possessori di un Surface sono stati tra i primi ad aggiornare a Windows 10 Fall Creators Update che su questi prodotti è già ampiamente presente a soli 10 giorni circa dal suo debutto ufficiale.

Se questa tendenza dovesse continuare anche nelle prossime settimane, il rollout del nuovo step di Windows 10 dovrebbe completarsi sicuramente entro la fine dell’anno.

Windows 10 Fall Creators Update, partenza sprint

Windows 10 Fall Creators Update, partenza sprint (immagine: AdDuplex).

AdDuplex non segnala nessuna particolare differenza per quanto concerne Windows Phone. Il sistema mobile di Microsoft più popolare è ancora ampiamente Windows Phone 8.1, con Windows 10 Mobile sotto quota 21%. Dati, comunque che non stupiscono visto che Microsoft ha praticamente abbandonato il settore mobile. Da evidenziare che da luglio gli smartphone Windows Phone 8.1 non possono più ricevere aggiornamenti di sicurezza.

Questo significa che la maggior parte dei dispositivi mobile di Microsoft ancora in uso sono obsoleti e potenzialmente poco sicuri.

Fonte: AdDuplex • Via: MSPOWERUSER • Immagine: Neowin • Notizie su: , ,