QR code per la pagina originale

Face ID e Touch ID: confronto di velocità

Face ID di iPhone X risulta leggermente più lento nel riconoscere l'utente rispetto a Face ID, ma è più comodo nell'uso quotidiano: ecco perché.

,

iPhone X giungerà nelle mani dei consumatori a partire da domani e, finalmente, molti potranno provare le funzionalità di Face ID. Il sistema di riconoscimento del volto sviluppato da Apple appare molto veloce, almeno dalle prima recensioni apparse in rete, ma come si comporta in relazione al precedente Touch ID? Tom’s Guide ha cercato di rispondere a questo quesito, misurando non solo la velocità effettiva di sblocco del terminale, ma anche i passi preliminari per accedere alla funzione. Ne emerge come Touch ID sia mediamente più veloce, seppur di pochissimi istanti.

La redazione di Tom’s Guide ha voluto confrontare un iPhone X, dotato quindi di Face ID, con un precedente iPhone 7 con Touch ID integrato. Entrambi i sistemi sembrano comportarsi egregiamente, con uno sblocco dei relativi smartphone del tutto istantaneo, ma Touch ID pare essere più veloce. Non nell’effettivo riconoscimento dell’utente, bensì nei passi che portano lo stesso ad accedere alle sue funzioni.

Con Face ID su iPhone X servono 1.2 secondi dalla pressione del pulsante laterale all’accensione dello schermo e al successivo riconoscimento per sbloccare il device. Si aggiungono altri 0.4 secondo per effettuare lo swipe per accedere alla schermata di blocco. Tempo totale 1.8 secondi. Su iPhone 7 Plus, si può giungere alla schermata Home semplicemente mantenendo premuto il dito sul sensore Touch ID, con un tempo medio di 0.91 secondi.

Naturalmente, vi potrebbero essere altri fattori che potrebbero contribuire a velocizzare, oppure a rallentare, l’identificazione del proprietario dello smartphone. Innanzitutto, per Touch ID è necessario che la funzione di risveglio e sblocco con le dita sia abilitata nelle impostazioni, poiché in caso contrario i tempi potrebbero ovviamente essere più dilungati. Inoltre, Face ID è in grado di riconoscere l’utente indipendentemente dal fatto indossi occhiali, cappelli, abbia fatto crescere la barba o modificato la pettinatura, mentre Touch ID obbliga ad esempio a rimuovere i guanti per eseguire la scansione. Di conseguenza, nell’uso quotidiano, Face ID risulta più comodo e immediato.

Galleria di immagini: iPhone X: le foto

Fonte: Tom's Guide • Via: 9to5Mac • Immagine: d8nn via Shutterstock • Notizie su: , , ,