QR code per la pagina originale

Opera 49: screenshot, VR player e conversioni

Disponibile la versione 49 di Opera per desktop con un player VR integrato, un tool per la cattura degli screenshot e altre interessanti funzionalità.

,

La software house norvegese ha rilasciato una nuova versione del suo browser per desktop. Opera 49 per Windows, macOS e Linux introduce numerose funzionalità e miglioramenti che permettono di eseguire varie operazioni in maniera semplice e immediata. Tra le tante novità spiccano il tool per gli screenshot, il player VR integrato e l’utility per la conversione di unità di misura, valute e fusi orari.

Opera 49 include un comodo tool per la cattura degli screenshot che consente anche di apportare successive modifiche, come l’aggiunta di emoji. Si tratta quindi di una versione evoluta della funzionalità offerta da Firefox. Per utilizzarlo è sufficiente cliccare l’icona della fotocamera nella barra laterale, spostare il riquadro sull’area interessata e “scattare” un’istantanea. Lo screenshot può essere salvato sul computer o copiato nelle app di messaggistica.

Con Opera 49 è possibile anche visualizzare video a 360 gradi grazie al player VR integrato. La compatibilità è garantita con i visori HTC Vive, Oculus Rift e altri che supportano OpenVR. Il player rileva automaticamente il dispositivo e, quando l’utente avvia la riproduzione del video, mostra il pulsante “Watch in VR”. A partire da Opera 45 è possibile accedere a Facebook Messenger, WhatsApp e Telegram dalla barra laterale. All’elenco è stato ora aggiunto VK Messenger.

Il browser integra anche un tool per la conversione di 32 unità di misura, 37 valute e 14 fusi orari, permette l’ordinamento delle estensioni mediante il trascinamento delle icone, semplifica la personalizzazione tramite la funzionalità Easy Setup e visualizza gli elementi dell’interfaccia in modo più nitido sui display ad alta risoluzione.

Fonte: Opera • Notizie su: