QR code per la pagina originale

Twitter, tweet da 280 caratteri per tutti

Twitter raddoppia; il social network ha deciso di portare ufficialmente al debutto per tutti i tweet da 280 caratteri.

,

Twitter raddoppia e porta ufficialmente al debutto i tweet da 280 caratteri. Il social network è sempre stata caratterizzato, sin dal suo debutto, per la possibilità di scrivere messaggi con un limite ben preciso di 140 caratteri. Ma con il tempo, Twitter ha lavorato per offrire ai suoi iscritti soluzioni che offrissero loro un modo più facile per comunicare. Per esempio, aveva escluso dal conteggio dei 140 caratteri le immagini ed i link. Twitter aveva anche già provato ad aumentare sensibilmente il limite dei caratteri dei tweet ma l’idea era sempre stata respinta dagli iscritti che temevano che il social network perdesse la sua caratterista originaria di piattaforma agile e snella.

Di recente, però, Twitter aveva iniziato a testare la possibilità di poter scrivere tweet lunghi sino a 280 caratteri, un giusto compromesso, secondo lui, per offrire agli utenti un modo migliore per comunicare senza snaturare la natura della piattaforma. Dopo una serie di test durati alcuni mesi, il social network ha deciso che questa importante novità era pronta al debutto. Twitter, dunque, ha deciso di portare al debutto i tweet da 280 caratteri che diventano il nuovo standard per la piattaforma per tutti. In realtà, da questa novità sono esclusi gli utenti cinesi, giapponesi e coreani in quanto la loro particolare forma di scrittura non richiede l’uso di molti caratteri.

Durante i test, Twitter ha verificato che i tweet da 280 caratteri hanno permesso agli utenti di poter esprimersi con maggiore libertà senza incorrere nei problemi causati dal limite precedente dei 140 caratteri. Tuttavia, il social network evidenzia anche che la natura della piattaforma non dovrebbe essere snaturata visto che durante i test sono una ristretta percentuale ha effettivamente condiviso messaggi ben più lunghi di 140 caratteri. Solo il 5% dei tweet inviati erano più lunghi di 140 caratteri e solo il 2% superavano i 190 caratteri. Dunque, l’esperienza di lettura all’interno della timeline non dovrebbe variare sostanzialmente.

Tuttavia, il limite dei 280 caratteri ha reso più rilassante l’utilizzo della piattaforma. Ora che la novità è ufficiale per tutti, sarà interessante capire come effettivamente sarà accolta da tutti gli iscritti, soprattutto da coloro che premevano che il social network non modificasse proprio questa sua caratteristica.

Fonte: Twitter • Via: The Verge • Immagine: Worawee Meepian via Shutterstock • Notizie su: , ,