QR code per la pagina originale

iOS 11.1.1: coretto il bug iPhone della “i”

Apple rilascia un nuovo aggiornamento per iOS 11, di piccole dimensioni e pensato per correggere i problemi dell'autocorrettore e del comando Hey Siri.

,

Piccolo aggiornamento intermedio di iOS 11.1, con il rilascio della leggera versione 11.1.1. Con questo upgrade, Apple ha voluto porre rimedio a un bug dell’autocorrettore, tale da determinare la sostituzione di alcuni caratteri con locuzioni incomprensibili. Ancora, la società californiana ha risolto alcune problematiche connesse all’uso del comando vocale “Hey Siri”.

L’aggiornamento è stato rilasciato nella tarda serata di ieri ed è destinato a tutti i possessori di iOS 11.1. Dal peso di poco più di 44 MB, quindi decisamente leggero per il download, il pacchetto risolve alcuni recenti e fastidiosi bug incontrati dagli utenti. In particolare, quello ormai ribattezzato come “bug della I”, verificatosi in modo differente a seconda della lingua principale del sistema operativo.

Così come apparso evidente sui social network negli scorsi giorni, molti utilizzatori statunitensi si sono imbattuti nell’autocorrezione della lettera “I”, usata ovviamente molto di frequente in inglese, con “A[?]”. In italiano, sebbene il bug della “I” fosse comunque presente, gli utenti si sono spesso trovati a dover combattere con la sostituzione dell’articolo “la” con “L.A.”. Secondo quanto riferito da Apple, il misunderstanding dell’autocorrettore è derivato da un’errata gestione del motore di machine learning e, grazie a questo aggiornamento software, le normali funzionalità sono state ripristinate. Oltre a questo, iOS 11.1.1 risolve alcune problematiche sperimentate con “Hey Siri”, in particolare il mancato richiamo dell’assistente vocale in alcune condizioni d’uso.

L’upgrade incrementale completa, così, le novità già introdotte la scorsa settimana con il rilascio di iOS 11.1, a partire dal fix per i potenziali attacchi KRACK wifi, un parco emoji ampliato, opzioni di accessibilità migliorate per le fotografie e la stessa applicazione Foto, nonché molto altro ancora. L’aggiornamento è disponibile dalle opzioni generali di iOS, per chi volesse approfittare di un processo OTA, oppure collegando il device al computer tramite iTunes. Data la leggerezza del pacchetto, l’intera procedura dovrebbe occupare soltanto pochi minuti.

Galleria di immagini: iOS 11, le foto

Fonte: AppleInsider • Immagine: Wachiwit via Shutterstock • Notizie su: , , ,