QR code per la pagina originale

Pixel 2 XL: utenti segnalano flash del display

Strani flash dello schermo all'avvio e quando si tenta di bloccare o sbloccare il device: sembra essere un bug, da sistemare con il rilascio di un update.

,

Si torna a parlare del display a bordo del Pixel 2 XL, questa volta non per problemi legati alla resa cromatica o all’effetto burn-in. Alcuni utenti, come riportato nel forum di supporto ufficiale, lamentano un comportamento anomalo e alquanto fastidioso dello schermo: si verifica uno strano flash in occasioni particolari come l’avvio del telefono oppure il blocco o lo blocco dello schermo.

Per capire di cosa si tratta è sufficiente dare uno sguardo al breve filmato in streaming di seguito. Va precisato che sull’unità in nostro possesso, che stiamo testando a fondo da ormai due settimane, questo non accade. Tutti gli indizi finora raccolti fanno pensare a un intoppo di natura software, che Google potrà identificare e risolvere attraverso il rilascio di un aggiornamento: accade anche su alcune unità di Nexus 6P, dopo aver installato l’update che porta il sistema operativo Android alla release Oreo. Da sottolineare inoltre che il bug non si verifica con il più piccolo modello Pixel 2.

Nei giorni scorsi il gruppo di Mountain View ha dato il via alla distribuzione di un aggiornamento che introduce nuove opzioni Colori tra le impostazioni legate al display: Migliorati, Naturali e Intensi. In questo modo, l’utente può scegliere il profilo che più lo aggrada, andando a personalizzare l’esperienza di utilizzo in base a i propri gusti. Nello stesso pacchetto è contenuta anche una modifica al codice studiata per evitare il verificarsi dell’effetto burn-in, con la riduzione della luminosità per i pulsanti presenti sulla barra di navigazione, che dopo un determinato periodo di inattività scompaiono gradualmente.

Le tre opzioni per i colori del display aggiunte con l'aggiornamento di novembre.

Le tre opzioni per i colori del display aggiunte con l’aggiornamento di novembre.

Se è innegabile che i nuovi Pixel 2 (in particolare il modello XL) hanno fatto il loro esordio accompagnati da qualche difficoltà, è altrettanto vero che Google ha dimostrato l’intenzione di voler prendere in considerazione tutte le segnalazioni per intervenire, laddove possibile, risolvendo i problemi e fornendo supporto agli acquirenti.