QR code per la pagina originale

Samsung svela il processore del Galaxy S9

Tra i prodotti che hanno ricevuto il CES 2018 Innovation Awards c'è il processore Exynos 9810 che verrà integrato sicuramente nei Galaxy S9/S9+.

,

Samsung ha pubblicato sul sito ufficiale l’elenco dei prodotti che hanno ricevuto un riconoscimento dalla Consumer Technology Association (CTA), organizzatrice del noto Consumer Electronics Show di Las Vegas. Uno dei 36 CES 2018 Innovation Awards è stato assegnato al processore Exynos 9 Series 9810. Il SoC verrà quasi certamente integrato nei Galaxy S9/S9+, i nuovi top di gamma che arriveranno sul mercato nel primo trimestre del prossimo anno.

Il produttore coreano dovrebbe presto rilasciare un comunicato più dettagliato che contiene tutte le specifiche del processore. Nelle quattro righe pubblicate oggi ci sono poche informazioni, ma è possibile almeno confermare le indiscrezioni che circolano da diversi mesi. Il primo SoC della serie 9, integrato nei Galaxy S8/S8+ e Note 8, era stato annunciato a febbraio. Il secondo modello è appunto Exynos 9810, realizzato con la seconda generazione della tecnologia di processo a 10 nanometri. Smentito quindi il passaggio ai 7 o 8 nanometri.

Il SoC sarà composto da una CPU ad otto core, quattro dei quali custom di terza generazione (Exynos M3), una GPU più potente (forse una Mali-G72) e soprattutto un modem LTE Cat. 18, in grado di raggiungere una velocità di download pari a 1,2 Gbps, grazie alla tecnologia 6CA (six carrier aggregation). Il nuovo Exynos 9810 verrà utilizzato per le unità distribuite in tutti i paesi, eccetto gli Stati Uniti, dove saranno in vendita Galaxy S9/S9+ con processore Snapdragon 845.

Altri componenti che hanno ricevuto un riconoscimento sono il sensore fotografico ISOCELL Slim 2X7, la memoria GDDR6 da 16 Gb e il chip SSD NVMe da 8 TB per i rack server. Premiati anche Galaxy S8/S8+, Galaxy Note 8, Gear Sport, Gear Fit2 Pro, Gear IconX (2018) e Samsung HMD Odyssey.

Fonte: Samsung • Via: Phone Arena • Notizie su: ,