QR code per la pagina originale

Mercato tablet, Amazon cresce in Europa

In base ai dati pubblicati da IDC, Amazon ha incrementato il suo market share in Europa, grazie al successo di vendite ottenuto con i suoi tablet Fire.

,

IDC ha pubblicato i dati relativi alle consegne dei tablet in Europa Occidentale nel terzo trimestre 2017. Il loro numero è diminuito del 5% rispetto allo stesso periodo del 2016, principalmente a causa dei produttori minori. L’unica percentuale negativa presente nella top 5 è quella di Apple, mentre spiccano i risultati molto positivi di Amazon e Huawei.

Nel terzo trimestre 2017 sono stati consegnati circa 7,8 milioni di tablet, circa 400.000 in meno rispetto all’anno scorso. La società di analisi ha rilevato un incremento per il segmento commerciale (+3,4%) e una diminuzione per quello consumer (-7,1%). In base ai dati di IDC è aumentata la diffusione dei tablet tradizionali (soprattutto quelli basati su Android), mentre i cosiddetti “detachables” (modelli con tastiera staccabile) sono sempre meno popolari, in quanto gli utenti preferiscono acquistare i convertibili, dispositivi che offrono una maggiore flessibilità di utilizzo.

Nonostante il trimestre negativo, il mercato è sempre più dominato dai primi cinque produttori mondiali che ora rappresentano il 70% del totale (nel 2016 era il 60%). Ciò è dovuto ad un’offerta più completa che copre un’ampia fascia di prezzi. Anche Apple ha in catalogo un iPad relativamente economico. Ecco perché i produttori minori hanno perso il 28,6% di market share in un anno.

La top 5 è sempre guidata da Samsung con una quota di mercato pari al 23,2% (+7% rispetto al terzo trimestre 2016). Seguono Apple con il 22,6% (-2%) e Lenovo con il 9,4% (+17,8%). Grazie al successo di vendite dei sui Fire, incrementato durante il recente Prime Day, Amazon ha raggiunto un market share dell’8,8% con un incremento del 69% rispetto al 2016. Risultati positivi anche per Huawei con un +40,7%.

Fonte: IDC • Notizie su: ,