QR code per la pagina originale

Patch Tuesday per Windows 8.1 e 7: le novità

Microsoft ha rilasciato il Patch Tuesday del mese di novembre per Windows 7 e Windows 8.1: tante ottimizzazioni e correttivi lato sicurezza.

,

Puntuale come ogni secondo martedì del mese, Microsoft ha rilasciato il Patch Tuesday per questo mese di novembre. Trattasi di un appuntamento molto importante in quanto la casa di Redmond va a distribuire una lunga serie di correttivi soprattutto pensati per risolvere i problemi di sicurezza dei suoi sistemi operativi. Per quanto riguarda Windows 8.1 e Windows 7, la casa di Redmond ha rilasciato diversi update.

Nello specifico, chi dispone di un PC con Windows 7 SP1 o Windows Server 2008 R2 SP1, potrà scaricare l’aggiornamento cumulativo identificato dal numero KB4048957. Update che, tra le altre cose, va a risolvere un problema con le app basate su Microsoft JET che non vengono eseguite correttamente quando si crea o si apre un file di Microsoft Excel (.xls). Non mancano anche correttivi lato sicurezza che riguardano Microsoft Windows Search Component, Microsoft Graphics Component, Windows kernel-mode drivers, Windows Media Player, e Windows kernel.

Tutti coloro che dispongono, invece, di un PC con Windows 8.1 o Windows Server 2012 R2 potranno scaricare l’update cumulativo identificato dalla sigla KB4048958. Il change log è molto simile al precedente a cui si aggiungono alcuni bug fix per crash di Internet Explorer e correttivi per la Trusted Platform Module (TPM).

Non mancano, per Windows 7 e Windows 8.1, anche specifici pacchetti dedicati alla sicurezza identificati dai codici KB4048960, KB4048958 e KB4048961.

Infine, per chi dispone di un PC con Windows Server 2012 (non R2) potrà scaricare ed installare le patch KB4048959 e KB4048962 che vanno a risolvere alcuni bug e problemi di sicurezza.

Vista l’importanza di questi aggiornamenti, il suggerimento è quello di scaricarli il prima possibile attraverso il consueto canale di Windows Update. Al termine dell’installazione sarà richiesto di riavviare il PC per rendere effettive le modifiche.

Per quanto riguarda Windows 10, Microsoft ha rilasciato una serie di aggiornamenti dedicati.

Fonte: Neowin • Immagine: Stanislaw Mikulski via Shutterstock • Notizie su: ,