QR code per la pagina originale

OnePlus 5T, Android 8.0 Oreo a gennaio?

La Open Beta di Android 8.0 Oreo per OnePlus 5T verrà rilasciata entro fine dicembre, mentre l'arrivo della versione finale è prevista per inizio 2018.

,

Come dimostrano le statistiche pubblicate da Google, l’ultima versione del sistema operativo è installata solo sullo 0,3% dei dispositivi, nonostante siano passati quasi tre mesi dalla sua distribuzione. Sul nuovo OnePlus 5T, annunciato ieri, è presente OxygenOS 4.7 basato su Android 7.1.1 Nougat. Fortunatamente gli utenti non dovranno attendere molto per scaricare l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo.

Durante l’evento organizzato a New York, il produttore cinese ha comunicato che la versione Open Beta verrà rilasciata entro fine dicembre, mentre quella finale arriverà all’inizio del 2018. La Open Beta per il precedente OnePlus 5 sarà invece disponibile tra qualche giorno. La data esatta non è stata ancora comunicata. Brian Yoon, responsabile della divisione User Experience Design, ha dichiarato che l’azienda non vuole offrire una versione “buggata” di Android Oreo, quindi ha preferito installare Android Nougat anche sul OnePlus 5T.

È probabile che le versioni finali per i due modelli vengano rilasciate nello stesso momento, dato che i componenti hardware sono identici. Le uniche modifiche da apportare al codice riguardano specifiche funzionalità, come il Face Unlock, che potrebbe essere aggiunta anche al OnePlus 5 (la fotocamera frontale è la stessa). OnePlus è solito distribuire varie Open Beta, in cui sono inclusi fix e miglioramenti suggeriti dai tester.

Da poche ore, ad esempio, sono disponibili le Open Beta 27 per OnePlus 3 e Open Beta 18 per OnePlus 3T, le terze basate su Android 8.0 Oreo (le ultime basate su Android Nougat sono Open Beta 24 e 15, rispettivamente). Per installare le versioni finali è necessario seguire il “percorso Official OTA” che richiede l’installazione full con la corrispondente eliminazione di dati e cache.