QR code per la pagina originale

YAPE, il pony express a guida autonoma italiano

A Cremona ha debuttato YAPE, un pony express elettrico a guida autonoma pensato per rivoluzionare il mondo dei trasporti urbani delle smart city.

,

A Cremona ha debuttato YAPE, un pony express totalmente elettrico a guida autonoma, frutto del lavoro di un team di oltre 70 ingegneri della “Fabbrica di Imprese” milanese e-Novia. Il debutto è avvenuto su di un percorso simbolo di 400 metri dalla sede della Confcommercio sino al municipio dove il sindaco Gianluca Galimberti ha ricevuto il primo pacchetto trasportato. Durante questo breve tragitto, YAPE (Your Autonomous Pony Express) si è mosso sicuro tra marciapiedi e attraversamenti pedonali. La scelta di Cremona come sede del debutto di questo pony express elettrico a guida autonoma non è stata fatto a caso, visto che nella città lombarda si sono svolti tutti i test di questo innovativo veicolo.

Per YAPE si apre, adesso, la fase più interessante perchè inizierà il suo cammino che lo condurrà a rivoluzionare il mondo dei trasporti urbani. YAPE è un piccolo gioiello della tecnologia ed è stato pensato per potersi muovere agevolmente nelle stratte delle città europee e precisamente sui marciapiedi e sulle piste ciclabili. L’autonomia è di circa 80 Km e si muove grazie a due ruote alimentate da due distinti motori elettrici indipendenti. Grazie alle due ruote, YAPE è anche molto agile potendo ruotare sul posto e riuscendo a superare facilmente gli ostacoli come le rampe dei marciapiedi o le rotaie del tram.

Grazie ad una serie di sensori, videocamere e laser e sfruttando l’acquisizione dei dati di alcuni sensori installati lungo la città, YAPE riesce a superare perfettamente ogni tipo di ostacolo grazie alla possibilità di riuscire a creare una mappa virtuale dello spazio intorno a se.

La rivoluzione di YAPE si proietta già nella smart city di domani: una città in cui i flussi del trasporto merci sono resi più razionali, silenziosi e rispettosi dei vincoli ambientali. In cui i veicoli elettrici e intelligenti, in grado di calcolare i percorsi più brevi elaborando i dati del traffico in tempo reale, contribuiscono a ridurre l’impatto che la distribuzione di prodotti all’interno delle città sta generando con veicoli tradizionali inefficienti, inquinanti e congestionanti. Così si contribuisce a restituire la centralità e il fascino ai centri storici. Così la tecnologia diventa un alleato anche per il commercio di prossimità fornendo servizi moderni, con consegne veloci e personalizzate.

YAPE funzionerà in maniera davvero molto semplice rendendo i trasporti urbani davvero rapidi e comodi. Gli utenti potranno chiamare questo pony express elettrico a guida autonoma utilizzando una semplice app di gestione. L’oggetto da consegnare potrà essere messo nel suo comodo porta pacchi. Per avviare la spedizione gli utenti dovranno indicare l’indirizzo di destinazione direttamente nell’applicazione, oppure scrivere semplicemente a quale persona è destinato, lasciando al GPS il compito di rilevarne la posizione. Alla consegna, il destinatario sarà abilitato all’apertura del vano dove si trova l’oggetto solamente utilizzando un sistema biometrico di riconoscimento facciale.

Allo sviluppo di YAPE hanno collaborato anche il CRIT, Polo per l’Innovazione Digitale di Cremona ed il Comune di Cremona.

Notizie su: , ,