QR code per la pagina originale

Instagram protegge gli animali e l’ambiente

Instagram ha deciso di limitare la visualizzazione di quei contenuti che potrebbero includere foto di maltrattamenti di animali e di danni all'ambiente.

,

Instagram vuole proteggere gli animali e l’ambiente. Il social network fotografico vuole mettere la parola fine a tutti quei contenuti presenti all’interno della sua piattaforma che in qualche modo possono essere collegati a comportamenti dannosi verso gli animali o verso l’ambiente. Instagram ha annunciato che da adesso in poi sarà molto più difficile trovare questo generi di contenuti all’interno del social network fotografico.

Tutti coloro che cercheranno hashtag associati ad immagini che in qualche modo sono legate a situazioni nocive per la flora e la fauna, riceveranno un avviso che contenuti del genere non sono ammessi all’interno della piattaforma. Avviso posto per scoraggiare gli utenti a proseguire nel loro intento. Tuttavia, i post associati a questi hashtag si potranno, comunque, ancora visualizzare ma prima gli utenti del social network dovranno leggere attentamente questo messaggio. Instagram evidenzia come la protezione e la sicurezza della natura siano importanti e proprio per questo ha scelto di adottare questa nuova misura preventiva.

Instagram protegge gli animali e l'ambiente

Instagram protegge gli animali e l’ambiente

Una novità importante, sicuramente posta in essere anche a seguito di alcuni tristi eventi di cronaca che avevano coinvolto alcuni animali catturati per essere utilizzati per scattare selfie con i turisti. Un’inchiesta condotta dal National Geographic e dal World Animal Protection aveva scoperto che molti animali venivano catturati illegalmente dalle foreste pluviali e tenuti in gabbie, per poi essere tirati fuori solo in presenza dei turisti che scattavano con loro selfie che poi condividevano anche sui social network come Instagram.

Il social network fotografico vuole, dunque, scoraggiare la pratica di scattare selfie con gli animali selvatici provando a limitare la visione di questi contenuti all’interno della sua piattaforma.

Forse questo non basterà per frenare questa pratica ma sicuramente trattasi di una scelta giusta da perseguire.

Fonte: Instagram • Via: Engadget • Immagine: Instagram • Notizie su: , ,