QR code per la pagina originale

Facebook, nuove funzioni per Natale e Capodanno

Facebook sta rilasciando alcune nuove funzioni, filtri ed effetti dedicati a Natale e Capodanno per permettere agli utenti di abbellire i propri contenuti.

,

Facebook ha appena introdotto alcune novità pensare per dare un tocco di atmosfera natalizia in più alla sua piattaforma in vista delle festività di Natale e Capodanno, oramai imminenti. Trattasi di piccoli aggiornamenti volti a migliorare l’umore degli utenti che abitano il social network, che probabilmente saranno disattivati subito dopo il Capodanno.

La novità più utile tra quelle rilasciate da Facebook risiede probabilmente nelle cartoline delle vacanze di Natale che è possibile inviare ad amici, parenti e conoscenti. Al momento vi è un numero limitato di sfondi tra cui poter scegliere, ma man mano che ci si avvicina alla fine di dicembre è probabile che ne vengano rilasciate altre. Le cartoline natalizie possono essere personalizzate con fotografie, messaggi di testo e disegni sia generici che dedicati alle festività, come le stelle di Natale.

La maggior parte delle altre novità per le vacanze di Natale coinvolge l’app fotocamera. Ad esempio, nella chat video di Messenger è possibile aggiungere il filtro di Babbo Natale, cornici natalizie colorate e altro ancora; inoltre, vi sono (e vi saranno) adesivi esclusivi ed effetti LIVE per celebrare non solo la festa di Natale ma anche quelle di Hanukkah e Kwanzaa.

facebook-effetti-natale-capodanno

Un esempio delle novità che Facebook sta rilasciando per Natale e Capodanno. (immagine: The Next Web).

I simpatici extra forniti dal social network più popolare al mondo non riguardano comunque solo il Natale, ma anche la festa di Capodanno. Vi saranno infatti effetti speciali a tema per le video dirette e, a partire dal 28 dicembre, sarà possibile ottenere un collage delle fotografie delle vacanze degli amici.

Le novità in questione arrivano poco dopo l’annuncio di una nuova suite di strumenti per la realtà aumentata su Messenger, che prendono ispirazione da Snapchat: trattasi nello specifico della funzionalità World Effects che consente di inserire oggetti 3D digitali all’interno delle immagini e dei video catturati su Facebook, con l’obiettivo di rendere più reattivo il servizio di messaggistica.

Fonte: The Next Web • Immagine: aradaphotography via Shutterstock • Notizie su: