QR code per la pagina originale

Galaxy S9, la posizione del lettore di impronte

Alcuni press render confermano la nuova posizione del lettore di impronte digitali nei Galaxy S9/S9+, i due smartphone che Samsung annuncerà nel 2018.

,

A distanza di qualche ora dall’annuncio di Synaptics sono apparsi online alcuni render che mostrano la posizione del lettore di impronte digitali nei prossimi Galaxy S9/S9+. Alcuni screenshot dell’app S Health sembrano confermare lo spostamento del sensore sotto la fotocamera posteriore.

Uno dei pochi “difetti” individuati dagli utenti negli attuali Galaxy S8/S8+ è la difficoltà di raggiungere il lettore di impronte con il dito indice, in quanto posizionato troppo in alto. Tra l’altro esiste l’elevata probabilità di toccare la lente delle fotocamera che dovrà essere pulita spesso. La soluzione migliore sarebbe un lettore in-display, come quello annunciato da Synaptics, ma sembra che il sensore biometrico arriverà solo con il Galaxy Note 9, nonostante l’azienda californiana faccia riferimento a smartphone con “infinity display”. Diverse fonti concordano sulla presenza di un lettore tradizionale nei futuri Galaxy S9/S9+.

Sul social network Weibo era stato pubblicato uno screenshot dell’app S Health che mostra la nuova posizione del cardiofrequenzimetro, ovvero alla destra della fotocamera, dove nei Galaxy S8/S8+ c’è il lettore di impronte. Quest’ultimo verrà quindi spostato sotto la fotocamera (singola nel Galaxy S9, doppia nel Galaxy S9+). I render seguenti mostrano il possibile layout, oltre ad indicare i colori dei dispositivi.

Samsung Galaxy S9 render

Il Galaxy S9 dovrebbe avere uno schermo Super AMOLED da 5,8 pollici con risoluzione Quad HD+ (2960×1440 pixel), processori Snapdragon 845 e Exynos 9810, 4 o 6 GB di RAM, 64/128 GB di storage, slot microSD, fotocamere da 12 e 8 megapixel, batteria da 3.100 mAh, porta USB Type-C, jack audio da 3,5 millimetri e scanner dell’iride. Per il Galaxy S9+ si prevedono display da 6,2 pollici, batteria da 3.600 mAh e dual camera posteriore.

Fonte: Neowin • Notizie su: