QR code per la pagina originale

Windows 10, Sets non debutterà con Redstone 4

Microsoft sembra intenzionata a rimandare il debutto di Sets, la nuova funzionalità di Windows 10 che permetterà di aprire più app nella stessa finestra.

,

Tra le maggiori novità che Windows 10 Redstone 4 dovrebbe introdurre il prossimo anno spiccano Windows Timeline e Sets. In particolare, la prima novità sembra che sia in imminente arrivo nelle mani degli Insider che potranno iniziare a testarla ed ad aiutare Microsoft a svilupparla. Purtroppo, invece, sembra che il debutto di Sets possa essere rimandato allo step successivo di Windows 10 che arriverà solamente verso la fine del 2018.

Jason Howard, Senior Program Manager di Microsoft, ha dichiarato che molto probabilmente Sets non sarà presente all’interno di Windows 10 Redstone 4 in quanto necessita ancora di molto sviluppo. Una notizia sicuramente non positiva perchè Sets prometteva di rivoluzionare il modo di utilizzare il sistema operativo di Microsoft. Questa funzionalità, infatti, permetterà di aprire più applicazioni all’interno della medesima finestra. Una volta avviata un’app, gli utenti potranno aprire al suo interno ulteriori schede in cui eseguire altri programmi, navigare su Internet o effettuare ricerche. Trattasi di un nuovo modo di utilizzare Windows, forse la più grande rivoluzione dai tempi di Windows 95. Purtroppo, questa rivoluzione è stata rimandata e si dovrà attendere probabilmente la fine del 2018 per poterne disporre.

Windows Timeline, invece, non subirà ritardi ed arriverà con Redstone 4 la prossima primavera. Trattasi di un’interessante novità che strizza l’occhio alla produttività. Timeline permetterà agli utenti di ripristinare le vecchie sessioni di lavoro, file e documenti. Funziona banalmente come una sorta di “macchina del tempo”, andando a ripristinare il vecchio lavoro.

Per saperne di più sullo sviluppo di Windows 10 non si dovrà attendere molto. A breve una nuova build di Redstone 4 dovrebbe essere rilasciata nelle mani degli Insider e probabilmente per allora la casa di Redmond potrebbe accennare qualche altro dettaglio sul futuro di Sets.