QR code per la pagina originale

Google, organizzare un viaggio low cost è più facile

La nuova funzione di Google Flights permette di controllare facilmente le offerte su voli e hotel e suggerire quando è il momento migliore per prenotare.

,

Quante volte ci si trova di fronte a prenotare un viaggio per lavoro o semplicemente per vacanza e aspettare qualche giorno per controllare i prezzi di voli e hotel, guardando compulsivamente i comparatori di offerte e cercare di cogliere l’attimo giusto? In aiuto dei viaggiatori arriva Google, che ha appena aggiornato la sua funzione di prenotazione voli e hotel inserita in Google Flights offrendo una funzionalità di monitoraggio dei prezzi simile a piattaforme come Skyscanner e Kayak.

Come annunciato ufficialmente attraverso il proprio blog ufficiale, Google lancia una nuova funzionalità per il suo strumento dedicato ai viaggi. Utilizzando il machine learning (apprendimento automatico), il tool è ora capace di informare gli utenti del momento migliore per prenotare il loro viaggio, monitorando le riduzioni di prezzo che altri servizi online effettuano su voli e hotel, e fornendo anche previsioni sui periodi migliori e peggiori per viaggiare.

Gli sconti provengono dai partner diretti di Google in ambito prenotazione, tra cui BeMyGuest, GetYourGuide, EatWith, Expedia, Klook, Musement, Peek, Tiqets, TripUniq e Urban Adventures.

Per attendere che i prezzi dei voli o degli hotel scendano senza dover controllare manualmente è anche disponibile una funzione di avviso via email, piuttosto comoda per il viaggiatore. Una volta poi giunti a destinazione, la nuova funzione Sconti di Google Flights permette di accedere istantaneamente a offerte di tour e biglietti per visitare le maggiori attrazioni presenti in quella città.

Seppur si tratta di una piccola mossa, quanto appena annunciato e reso disponibile nel tool Google permette alla nota azienda californiana di offrire un servizio ancora più utile non solo al viaggiatore, ma anche alle aziende che forniscono voli, strutture ricettive, tour e attività nelle città di tutto il mondo. Chiaramente, gli utenti potranno monitorare i prezzi dai loro siti di aggregazione preferiti dedicati al settore travel, ma con questa mossa Google spera di agevolare la vita ai consumatori offrendo tutte le migliori opzioni e offerte di viaggio in un unico luogo, senza dover cercare tutto il giorno sul Web i migliori sconti per le loro prossime vacanze.

Fonte: Google • Immagine: hilalabdullah / Shutterstock.com • Notizie su: ,