QR code per la pagina originale

Blockchain: cosa significa e come funziona

La Blockchain è la struttura digitale alla base delle criptovalute: registra le transazioni e certifica la titolarità di Bitcoin e altre monete virtuali.

,

Il sogno di realizzare una Blockchain è appartenuto a svariati attori prima di arrivare alla definizione del sistema attualmente esistente. Il termine Block-chain significa “catena di blocchi” e indica la tecnologia alla base del Bitcoin. Immaginando la rete Bitcoin e la sua Blockchain come un grande registro contabile, copiato in tutto il mondo, definiamo le sue pagine come “Blocchi”. Un Blocco è la raccolta delle transazioni avvenute in un periodo temporale (solitamente nell’arco di 10 minuti): è come una singola pagina di un intero registro contabile.

La Blockchain, in quanto catena di Blocchi, è proprio il registro contabile storico di tutte le transazioni Bitcoin. Rappresenta dunque la struttura stessa della rivoluzione incarnata dalle criptovalute: la Blockchain è l’ossatura dell’intero sistema, l’impronta di un nuovo sistema che rende i pagamenti affidabili. La Blockchain è forma laddove le criptovalute sono sostanza: occorre capirne il funzionamento per poter capire davvero cosa sia un Bitcoin e perché il futuro sia dalla sua parte.

Il​ ​Registro​ ​Contabile

La Blockchain è il primo registro contabile decentralizzato. Il registro contabile è un documento che contiene la lista delle transazioni e il saldo dei portafogli Bitcoin. Ogni volta che vengono inviati Bitcoin da un portafoglio ad un altro, avviene una transazione. La transazione è proprio una voce registrata nella Blockchain: il codice della transazione descrive il trasferimento di Bitcoin da un portafoglio ad un altro. Da quel momento i Bitcoin appartengono al nuovo portafoglio e ne viene registrata la relativa informazione. Le informazioni in questo modo vengono “scolpite nella pietra”.

Come​ ​funziona?

Ogni Blocco contiene una lista di transazioni, ed è riferito a un certo periodo temporale, tipicamente gli ultimi 10 minuti. Affinché si possa aggiungere una nuova pagina al registro, e dunque un nuovo Blocco, è necessario che la maggior parte dei nodi della rete Bitcoin siano d’accordo sulle pagine precedenti. La robustezza di ogni pagina, in questo modo, aumenta nel tempo, e così la robustezza delle transazioni. Quando una transazione viene confermata, viene inclusa in un Blocco: quindi, ogni Blocco successivo a quello in cui la tua transazione è stata scritta, è detto “Conferma”. Le conferme sono intese proprio come garanzia che rende ufficiale una transazione: ogni conferma avvisa che il pagamento è stato ricevuto e registrato correttamente all’interno della Blockchain.

I​ ​Miner

I Miner sono gli attori che inseriscono le transazioni all’interno della Blockchain: rendono ufficiale ogni transazione, includendola in un blocco. In cambio ricevono le commissioni della transazione Bitcoin. È così che viene reso possibile lo scambio certificato dei Bitcoin.

Le​​ ​caratteristiche

Il Software della Blockchain di Bitcoin è Open Source e distribuito: il Software è basato su un codice disponibile pubblicamente e gratuitamente, e tutti i partecipanti della rete Bitcoin sono connessi fra loro. Chiunque può accedere alla rete e non è necessaria un’autorità centrale per gestire gli accessi.

Approfondimento redatto in collaborazione con Conio.com