QR code per la pagina originale

Facebook Spaces compatibile anche con HTC Vive

L'app Facebook Spaces, finora esclusiva di Oculus Rift, può essere usata anche dagli utenti che possiedono HTC Vive, installando la versione compatibile.

,

Facebook Spaces, annunciato durante la conferenza F8 2017, rappresenta il primo tentativo di portare il social network nel mondo virtuale. L’azienda di Menlo Park ha annunciato a sorpresa che l’applicazione diventa cross-platform con il supporto per HTC Vive, principale concorrente di Oculus Rift. L’obiettivo di Facebook è chiaramente quello di incrementare il numero di persone che usano i suoi servizi.

L’azienda guidata da Mark Zuckerberg aveva più volte affermato che la maggior parte dei giochi e delle app sarebbero rimasti un’esclusiva per Oculus Rift. Ciò ha dato origine a vari workaround che consentono la visualizzazione dei contenuti anche su HTC Vive. Uno dei più noti è Revive. La versione di Facebook Spaces compatibile con HTC Vive non viene distribuita tramite Oculus Store, ma è disponibile il link per il download diretto dell’installer. L’approccio cross-platform permetterà di raggiungere più velocemente il miliardo di persone, come auspicato da Zuckerberg durante la conferenza Oculus Connect.

Rachel Rubin Franklin, responsabile della divisione Social VR di Facebook, ha dichiarato che l’app per HTC Vive offre le stesse funzionalità presenti nella versione per Oculus Rift. Gli utenti possono quindi creare il loro avatar, vedere le foto pubblicate sul social network e i video a 360 gradi, usare Facebook Live, effettuare videochiamate con Messenger, giocare, disegnare e scattare selfie virtuali. Ovviamente è possibile incontrare gli amici che usano l’altro visore.

Facebook Spaces sarà in futuro disponibile su altri dispositivi e piattaforme VR, quindi verrà probabilmente aggiunto il supporto per Windows Mixed Reality, Google Daydream e PlayStation VR.