QR code per la pagina originale

Windows 10, Microsoft porta al debutto Timeline

Microsoft ha rilasciato la build 17063 di Windows 10 Redstone 4 che porta in dote tantissime novità tra cui Windows Timeline e Sets.

,

Microsoft ha rilasciato la nuova build 17063 di Windows 10 Redstone 4 agli Insider che hanno scelto l’opzione Fast Ring. Trattasi di una build davvero molto interessante perchè la casa di Redmond ha deciso di introdurre davvero moltissime novità. Da lungo tempo gli Insider non ricevevano una nuova versione di Windows 10 da testare, ma adesso potranno iniziare a lavorare su molte di quelle novità che Microsoft aveva, in passato, promesso che sarebbero arrivare molto presto sul suo sistema operativo.

La prima novità riguarda Windows Timeline che permette di ripristinare una vecchia sessione di lavoro. Finalmente, gli Insider potranno iniziare a sperimentare questa novità che doveva debuttare già con Windows 10 Fall Creators Update. Inoltre, grazie all’integrazione di Cortana, sarà possibile ripristinare le vecchie sessioni di lavoro anche su iOS ed Android, limitatamente alle applicazioni Microsoft. Gli utenti potranno accedere alle funzioni di Timeline direttamente dal Task View di Windows 10. Nello specifico, Timeline fornisce una panoramica di tutte le attività recenti, incluse le applicazioni che erano in esecuzione sul PC in un momento preciso.

Windows 10, Microsoft porta al debutto Timeline

Windows 10, Microsoft porta al debutto Timeline (immagine: Microsoft).

Accanto a Timeline, Microsoft ha deciso di offrire agli Insider anche la possibilità di sperimentare Sets, cioè la funzionalità che permetterà di aprire più finestre all’interno della stessa applicazione. Il test, in realtà, sarà limitato solamente ad un ristretto numero di Insider scelti. Non è chiaro, dunque, se Sets debutterà in Redstone 4 o più avanti. Comunque, solo le applicazioni universali supporteranno Sets inizialmente. Le applicazioni Win32 potranno supportare questa funzionalità a partire dal prossimo anno.

Microsoft ha anche aggiunto una serie di nuove caratteristiche in molti altri settori all’interno di questa nuova build di Windows 10. Il browser Edge, per esempio, guadagna un nuovo tema scuro, il Fluent Design, notifiche push a browser chiuso e tanto altro ancora.

Windows 10, le novità di Edge

Windows 10, le novità di Edge (immagine: Microsoft).

Microsoft ha lavorato molto su Cortana che adesso dispone di un nuovo design. Dalla nuova interfaccia, l’assistente digitale della casa di Redmond potrà gestire elenchi e promemoria e gli utenti potranno accedere a tutte le sue competenze con maggiore facilità. Cortana, inoltre, dispone anche di un nuovo layout a schede che migliora la sua esperienza d’uso rendendo più ordinati i contenuti. Arriva, infine, il supporto a Spotify in Cortana.

Microsoft ha introdotto in questa build maggiori elementi di Fluent Design all’interno di tutto il suo sistema operativo. Per esempio, la barra delle applicazioni, l’action center, l’orologio ed il calendario presento un nuovo design caratterizzato dall’utilizzo del Fluent Design.

Anche la sezione My People è stata oggetto di alcuni affinamenti. Infine, in questa nuova build Microsoft ha introdotto importanti miglioramenti per l’utilizzo dei DPI. La casa di Redmond ha aggiunto una nuova impostazione che permette di meglio adattare le applicazioni al variare della risoluzione dei monitor.

Non mancano, poi, tanti altri piccoli miglioramenti di contorno. Trattasi, dunque, della build di Windows 10 Redstone 4 più significativa da quando Microsoft ha iniziato a testare il prossimo step di Windows 1o che arriverà per tutti a partire dalla prossima primavera.

Fonte: Microsoft • Immagine: Nor Gal via Shutterstock • Notizie su: , ,